fbpx

Deliveroo compie due anni e presenta il progetto Editions

Dal suo debutto dal 2015 la società è cresciuta del 361% e da oggi si appresta a debuttare anche a Bergamo, decima città coperta dal servizio. Di acqua ne è passata sotto i ponti, ma soprattutto di pasti ne sono stati consegnati con Deliveroo, che in occasione del suo secondo anniversario, il servizio presenta in Italia Editions, la […]


Dal suo debutto dal 2015 la società è cresciuta del 361% e da oggi si appresta a debuttare anche a Bergamo, decima città coperta dal servizio. Di acqua ne è passata sotto i ponti, ma soprattutto di pasti ne sono stati consegnati con Deliveroo, che in occasione del suo secondo anniversario, il servizio presenta in Italia Editions, la sua piattaforma rivoluzionaria per il food delivery.

Editions si fonda su una grande ricchezza di dati interni e sull’analisi della domanda dei clienti, permettendo di individuare lacune nel mercato della ristorazione italiana. Ad esempio identifica le cucine mancanti in una determinata area, prevedendo la domanda dei clienti e selezionando i ristoranti che possono avere successo attraverso un nuovo concept per la consegna a domicilio.

Questo bagaglio di conoscenza unico consente a Deliveroo Editions di colmare efficacemente il divario tra domanda e offerta e per mettere a punto questo progetto, l'azienda ha collaborato con 8 ristoranti partner a Milano, Torino e Roma per creare nuove proposte di food delivery.

In Italia Editions si presenta in tre diverse modalità: permette di creare un’offerta specifica per i ristoranti affermati che non hanno mai fatto servizio di delivery; propone un’offerta di cibi totalmente nuova per i clienti italiani e consente ai ristoranti partner di lanciare brand e selezioni completamente nuovi.

Ma cosa potremo gustare di nuovo, dunque? Deliveroo porterà in Italia nuove specialità, come il Poke, il famoso piatto di pesce hawaiano, una delle principali tendenze alimentari mondiali del 2017. A Milano sarà il partner Spaziosushi a offrire questa novità, così come a Roma sarà il ristorante Poke Shop. Un'altra novità per i milanesi sarà il menù esclusivo proposto da Hamerica’s di hamburger di manzo allevato secondo criteri sostenibili.

Non mancheranno nemmeno veri e propri brand neonati da cui si potrà ordinare solo online, come Pizza Zero, creato con il ristorante Brera Milano, che offre una gamma di pizze gourmet a forma di ovale; Rock'n'Roll che consegnerà sushi handrolls a prezzi accessibili e Lime Thai dal ristorante romano Lime, con una selezione di piatti thailandesi. Deliveroo porterà a Milano anche un'esclusiva nuova selezione - Un Pedacito De Mexico - dal famoso ristorante messicano Bèsame Mucho.

Willu Shu, CEO di Deliveroo, afferma: “Quella presentata in Italia è un’innovazione unica nel suo genere che consente ai ristoranti di espandere la loro base di clienti, di testare nuove linee e tipologie di cucina senza elevati costi di avvio e senza incorrere in un aumento dei costi di locazione che deriverebbero dall’aumento dei locali del ristorante".


Francesca Sirtori

author-publish-post-icon
Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link