fbpx
Disney Epcot

Disney vuole rinnovare radicalmente Epcot


Disney non si è mai mostrata timida quando si è trattato di rinnovare i proprio parchi divertimenti. Basti pensare. per trovare un esempio recente, alla nuova sezione Star Wars: Galaxy’s Edgeche presto sarà accompagnata da un hotel sempre a tema Star Wars. Ma pare che il pezzo forte, per i parchi ad Orlando, arriverà con il rinnovamento di Epcot, parco Disney a tema futuristico/world EXPO. Ma vediamo tutti i cambiamenti in arrivo.

Il ‘nuovo’ Epcot di Disney

Epcot è nato, secondo la visione di Walt Disney, come un ‘prototipo sperimentale della comunità del domani’. Attualmente è diviso in due parti separate: Future World, dedicato a scienza e tecnologia futuristiche e con incluso l’iconico globo Spaceship Earth, e World Showcase, una specie di expo mondiale permanente di 11 padiglioni dedicati alle varie nazioni.

Disney Epcot

I piani della Disney prevedono un rinnovamento totale in tempo per il 50simo anniversario di Walt Disney World, nel 2021. L’azienda aveva già anticipato una nuova attrazione a tema Moana chiamata Journey of Water, un seguito spirituale all’attrazione Frozen Ever After costruita nel padiglione della Norvegia. In occasione del D23, però, Bob Chapek, responsabile dei parchi Disney, ha rivelato altri dettagli riguardanti i cambiamenti previsti.

Innanzitutto, le due sopracitate sezioni diventeranno quattro. World Showcase rimarrà delle dimensioni attuali, mentre Future World sarà divisa in tre parti: World Celebration, World Discovery World Nature.

World Celebration

World Celebration farà da parte introduttiva al parco, ed includerà anche la Spaceship Earth. Oltre ad un generale rinnovamento della fontana e del verde, il cambiamento principale coinvolgerà l’attrazione proprio dentro il globo: invece di un viaggio attraverso i successi tecnologici dell’umanità, ci sarà un focus maggiore sullo storytellingSecondo le parole di Chapek, sarò una “narrazione universale dell’esperienza umana“.

World Discovery

World Discovery, dove attualmente è situata l’attrazione “Mission: Space and Test Trek“, diventerà la casa di una montagna russa dedicata ai Guardiani della Galassia, intitolata Guardians of the Galaxy: Cosmic Rewind. Gli ospiti saranno accolti in un galassario (tipo un planetario, ma per la galassia) e saliranno poi a bordo dell’astronave Nova per un’andata e ritorno dalla Terra a Xandar.

Disney Guardiani della Galassia Epcot

Sempre in World Discovery ci sarà un’esperienza culinaria spaziale, chiamata Space 220, che porterà gli ospiti, con un ascensore, su una ‘stazione spaziale’, dove potranno mangiare circondati da una visione della galassia. La zona The Wonders of Life diventerà il Padiglione Play, con giochi, esperienze e attività declinate secondo i vari personaggi Disney.

World Nature

Infine,World Nature sarà, come suggerisce il nome, dedicato alla natura. Sarà ospitata qui l’attrazione dedicata a Moana, insieme ad una nuova esperienza cinematografica nel Padiglione Land.

World Showcase

Se a livello di area World Showcase rimarrà invariato, non vuol dire che non ci saranno anche qui dei cambiamenti. I padiglioni Cina Canada avranno delle nuove attrazioni con video a 360°. Il padiglione Francia, oltre alla Impressions Du France, avrà un video musicale interattivo de La Bella e la Bestia e una giostra chiamata Remy’s Ratatouille Adventure, quest’ultima pronta per aprire in estate 2020 insieme ad una crépèrie.

remy ratatouille

Infine, anche il padiglione UK otterrà un’espansione, questa volta basata sull’universo di Mary Poppins. La Cherry Tree Lane sarà ricreata a immagine e somiglianza della via dove vive la famiglia Banks. Non sappiamo molto altro, ma sicuramente Disney saprà soddisfare i fan del film di tutte le età.

Spettacoli

Sono previsti due nuovi spettacoli notturni per Epcot: il primo, Epcot Forever, debutterà già ad ottobre 2019, e racconterà agli ospiti il passato, il presente e il futuro di Epcot. Ma il pezzo forte è il secondo spettacolo, ovvero Harmonious, una celebrazione delle colonne sonore Disney con una nuova sigla creata dal compositore Pinar Toprak, già responsabile della OST di Captain Marvel.

Disney show notturno Epcot

Questo sarà il più grande spettacolo notturno della nostra storia” ha detto Chapek, anticipando che lo show debutterà nel 2020.

[amazon_link asins=’B07B2Y2VG5,B0722XD7KD,B07HMFQJS4′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6679ee23-54c5-4351-af6f-d88b948c3c60′]

Le varie attrazioni sono quindi destinate ad uscire un po’ per volta, ma a strada per il 2021 è segnata e i lavori procedono. Non resta che aspettare e magari comprare in anticipo un biglietto per le celebrazioni di allora.


Giovanni Natalini

author-publish-post-icon
Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link