fbpx
NewsTech

Sostituire il display dell’iPhone è sempre più difficile

Il display dell'iPhone 13 potrebbe non essere sostituito da aziende di terze parti

Cari amanti di Apple, abbiamo una pessima notizia per voi. Le recenti modifiche fatte dalla compagnia al display dell’iPhone 13 ne rendono più difficile la sostituzione da parte delle aziende di terze parti. Più nel dettaglio, la riparazione dello schermo danneggiato potrebbe portare alla perdita del supporto Face ID. Questo significa che gli utenti saranno costretti a rivolgersi direttamente ad Apple o a centri di assistenza autorizzati nel caso della necessità di una sostituzione del display. Ma, a quanto riferisce Phone Repair Guru, il Face ID non sarà disponibile su uno schermo non originale.

Display iPhone 13: la sostituzione potrebbe compromettere il Face ID

Rompere il display dell’iPhone 13 potrebbe essere una vera e propria disdetta. E non solo per il costo elevato della riparazione, ma soprattutto perchè sarà difficile per le aziende di terze parti sostituire il display senza perdere il supporto al Face ID. Dall’altro lato, però, sembrerebbe possibile eseguire riparazioni sui componenti collegati quali il microfono, il sensore di prossimità e il sensore di luce ambientale. Il display, invece, non sembra godere della stessa fortuna. E questa non è la prima volta che Apple incappa in una problematica di questo tipo.

Già nel 2018 l’aggiornamento per iOS 11.3 ha interrotto la funzionalità touch del display dell’iPhone 8 di alcuni utenti. In alcuni casi, è stata anche riscontrata una perdita di regolazione automatica della luminosità, oltre all’impossibilità di sfruttare il sensore di luce ambientale. Anche in quell’occasione, però, la sostituzione del display dello smartphone era impossibile per le aziende di terze parti. E questo aveva già creato scontento da parte degli utenti. Ora, il ripresentarsi di questo problema sul nuovo iPhone 13 non fa altro che inasprire la situazione per la compagnia.

Già a Settembre, gli azionisti di Apple hanno presentato una risoluzione per cercare di persuadere Apple a invertire le sue “pratiche anti-riparazione”. E di recente sia il governo tedesco sia la FTC si sono impegnati affinchè la questione delle riparazioni possa essere gestita al meglio, soprattutto per gli utenti. In ogni caso, il fatto che non sarà semplice sostituire lo schermo dell’iPhone 13 non aiuterà certo la compagnia.

Apple iPhone 13 (128GB) - Azzurro
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Modalità Cinema con profondità di campo smart e spostamento automatico della messa a fuoco nei video
  • Evoluto sistema a doppia fotocamera da 12MP (grandangolo e ultra-grandangolo) con Stili fotografici, Smart HDR 4,...
Apple iPhone 13 Pro (512GB) - azzurro Sierra
  • Display Super Retina XDR da 6,1" con ProMotion per un’esperienza ancora più fluida e reattiva Modalità Cinema con...
  • Nuovo sistema di fotocamere Pro da 12MP (teleobiettivo, grandangolo e ultra-grandangolo) con scanner LiDAR, zoom ottico...
  • Fotocamera anteriore TrueDepth da 12MP con modalità Notte e registrazione video HDR a 4K con Dolby Vision

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button