fbpx
CulturaNewsSpettacoli

8 film e documentari da guardare gratuitamente questa estate

Scopriamo cosa ci offre il canale culturale Arte

Scopriamo insieme gli otto documentari e film gratuiti che non potete assolutamente perdere questa estate. Come potete immaginare il cinema non va in vacanza: che siate in casa o al mare, ogni momento è buono per immergersi in nuove storie e documentari. Scopriamo i migliori insieme.

I documentari e film gratuiti di Arte TV

documentari e film gratuiti

Il canale culturale Arte in Italiano, fruibile gratuitamente con sottotitoli in italiano, consiglia 8 film e documentari per tutti i gusti da guardare sulla piattaforma questa estate. Dal cinema d’autore europeo ai dietro le quinte passando per le storie delle stelle di Hollywood, ecco i suoi suggerimenti.

  • Meryl Streep: misteri e metamorfosi: il canale propone il docufilm “Meryl Streep: misteri e metamorfosi”, vincitore di tre premi Oscar, nove Golden Globe, due Bafta Awards e una pioggia di altri premi. Nel documentario si ripercorrono i 50 anni di carriera di Meryl Streep, nata il 22 giugno 1949.
  • La Parigi di Amélie Poulain: docufilm perfetto per chi sta preparando un viaggio nella capitale francese. Il documentario permette di seguire i passi della giovane francese. Da Abbesses al Sacro Cuore, dal Canal Saint Martin a Gare de l’Est: un percorso fantastico, nostalgico e magico pieno di segreti da svelare. 
  • 35 Rhums – ArteKino Selection: fino al 31 luglio è disponibile in streaming “35 Rhums” (2008) che narra la storia di Lionel che, rimasto vedovo, ha cresciuto da solo sua figlia Josephine. La loro vita procede come quella di una coppia: si occupano l’uno dell’altra come se il tempo non dovesse mai passare. Tuttavia il momento in cui le loro strade sono costrette a separarsi è dietro l’angolo.
  • Emmanuelle – il cinema erotico alla francese: con il documentario “Emmanuelle – il cinema erotico alla francese” (2020) il canale propone un tuffo nella Francia del 1974. In quel periodo la morale conservatrice che impediva a molte donne di condurre una soddisfacente vita sessuale venne scossa dall’arrivo nei cinema di “Emmanuelle”.
  • Watani: My Homeland: il canale propone anche il docufilm “Watani: My Homeland” (2016) di Marcel Mettelsiefen, giornalista che è stato più volte in Siria a documentare la guerra civile. Il docufilm è ambientato in Siria, nel 2014, e racconta del peggior dramma umanitario del XXI secolo attraverso la storia di una famiglia di Aleppo.
  • I “dietro le quinte”: Ppr i veri cinefili da ombrellone, il canale mette a disposizione alcuni curiosi “dietro le quinte”. Si parte con Dietro le quinte di “Un affare di famiglia”, con il quale Emmanuel Hamon racconta i segreti del lungometraggio di Hirokazu Kore-Eda (2018). Disponibile anche Dietro le quinte di “Io, Daniel Blake” di Rémi Lainé che celebra il 55esimo film di Ken Loach, vincitore della Palma d’oro al Festival di Cannes 2016.
  • Lo stravagante mondo di Michel Piccoli: il documentario “Lo stravagante mondo di Michel Piccoli” di Yves Jeauland celebra i 70 anni di carriera di un attore che fin dagli anni ‘50 si è distinto sul set di maestri come Godard, Hitchcock e Cavalier, diventato attore-feticcio per tre registi in particolare, ossia Claude Sautet, Luis Bunuel e Marco Ferreri.

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale di Arte TV.

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button