CulturaNewsTechVideogiochi

Bambini e inglese: ecco come imparare divertendosi con Ellybee

Ellybee è una start up innovativa che ha sviluppato un nuovo metodo educativo brevettato, che promuove l'uso della realtà aumentata per l’insegnamento dell’inglese nei bambini già in età prescolare.

Si tratta di un metodo interattivo, potenziato dalla combinazione della realtà aumentata con il libro cartaceo. La prima diventa così il punto di incontro tra la la tradizione del libro cartaceo, imprescindibile strumento educativo e di apprendimento, e la tecnologia moderna.

Potremo trovare Ellybee alla Bologna Children's Book Fair, una delle principali fiere del libro per ragazzi che si terrà dal 26 al 29 marzo.

Ma come funziona Ellybee? Nata per aiutare i bambini a imparare l'inglese divertendosi, questi potranno leggere numerosi libri illustrati, oltre a vedere e ascoltare la voce della simpatica Ape Elly tramite uno smartphone o un tablet grazie alla realtà aumentata.

Basterà scaricare l'app di Ellybee, dove l'ape Elly diventa assistente virtuale e aiuta i bambini e i loro genitori o insegnanti a pronunciare le parole in maniera corretta anche a casa o a scuola: grazie al supporto di Elly (e alla pazienza di un adulto!), imparare l'inglese sarà per ogni bambino semplicissimo e divertente.

La app interagisce con il bambino, attivata dai marker del libro letto da un adulto e quando Ellybee fa domande, svolazzando sullo schermo dello smartphone o del tablet, il bimbo risponde in maniera naturale.

Ma perchè usare una app di questo genere? I bambini di oggi, in quanto nativi digitali, usano spontaneamente ogni tipo di tecnologia: necessitano dunque di stimoli veloci, pur restando attratti dalla narrazione delle storie e dai libri. Ellybee diventa dunque il punto di contatto tra la magia dei libri e il digitale.

L'obiettivo di Ellybee è quello di dare al bambino l’opportunità di apprezzare il libro cartaceo insieme allo strumento digitale, offrendo a insegnanti e genitori uno strumento che possa coniugare le esigenze di due generazioni diverse in un unico prodotto. Inoltre punta a rinnovare il modello di apprendimento odierno con uno più semplice, facendo leva sul linguaggio che i bambini capiscono meglio, quello digitale, mentre l’esperienza di apprendimento diventa un’esperienza di gioco interattivo.

Tags

Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da poco della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker