fbpx
NewsTech

EOLO Missione Comune, ecco i numeri del progetto

Oltre 3 milioni di euro in premi tech a 300 comuni

Si chiude dopo tre anni  il progetto EOLO Missione Comune. In questo periodo, 300 comuni sotto i 5.000 abitanti hanno potuto vincere premi tech per 3 milioni di euro. Un grande sforzo per raccontare la crescita dei piccoli comuni della nostra Penisola, che possono così seguire il trend dell’innovazione. Ecco i numeri di EOLO Missione Comune, un resoconto degli ultimi tre anni di attività.

Dopo tre anni si chiude EOLO Missione Comune, ecco i numeri del progetto

Durante i tre anni di progetto, EOLO Missione Comune ha assegnato premi tecnologici che hanno facilitato la digitalizzazione del sistema scolastico, degli impianti di videosorveglianza e hanno dato connettività gratuita per due anni. Strumenti pensati per aiutare le piccole comunità, in tutta Italia.

La regione che ha visto il coinvolgimento di più comuni è senza dubbio il Piemonte. Infatti sono stati premiati ben 90 comuni. Al secondo posto la Lombardia con 85, mentre al terzo l’Abruzzo con 28, che supera in volata la Liguria con 26. In totale, l’azienda ha donato 900.000€ al Piemonte, 850.000€ alla Lombardia, 280.000€ all’Abruzzo e 260.000€ alla Liguria.

Fra le province più premiate troviamo Cuneo, AlessandriaBergamo e Varese, che hanno circa 20 comuni premiati. Mentre la provincia di Chieti è arrivata a quota 15 comuni. Qui trovate l’elenco dei comuni premiati.

Marzia Farè, Communication Director di EOLO spiega: “Questi numeri dimostrano il nostro impegno concreto verso una digitalizzazione inclusiva di tutto il Paese. Da 16 anni noi di EOLO siamo in prima linea nella lotta al Digital Divide, tema oggi centrale nel dibattito pubblico e a cui il PNRR destina fondi consistenti.

Eolo infatti persegue un impatto positivo su società e ambiente con questo progetto. “In quest’ottica, l’azienda si impegna a rispondere ai punti dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dell’ONU. In particolare al punto 9, che riguarda la creazione di infrastrutture resilienti per un processo di industrializzazione inclusivo e sostenibile, a cui EOLO risponde sviluppando l’offerta di una connessione stabile e diffusa per facilitare l’inclusione sociale e lavorativa; e il punto 11, che riguarda il contributo a rendere sostenibili e inclusive le città, a cui contribuiamo cercando di invertire il processo di urbanizzazione selvaggia grazie all’attenzione verso i piccoli comuni”.

Potete trovare maggior informazioni qui.

OffertaBestseller No. 1
Samsung Galaxy A15 5G, Smartphone Android 14, Display Super...
  • Schermo vivido, fluido, dettagliato: il display Super AMOLED da 6,5”¹ di Galaxy A15 5G con Vision Booster crea...
  • Tripla fotocamera posteriore per lo scatto perfetto: fotocamera macro da 2 MP per paesaggi e primi piani, fotocamera...
  • Potenza e velocità 5G: con una straordinaria potenza di elaborazione, una memoria capiente, un ampio spazio di...

Ultimo aggiornamento 2024-07-18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🎮Il video del monaco buddista che gioca a Super Mario (e prega per ogni nemico ucciso)
 
💍A cosa serve un anello smart? | La prova di RingConn Smart Ring
 
💬noplace è l’applicazione più scaricata su App Store: scopriamo di cosa si tratta
 
Chi ha detto che il fotovoltaico deve essere complicato?
 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button