fbpx
CulturaNews

EOLO continua a crescere, adesso è il quinto operatore del mercato

400 mila clienti in tutta Italia e +27% di ricavi per EOLO che prosegue il suo processo di crescita nel settore

EOLO, principale operatore in Italia nel fixed wireless ultra broadband per i segmenti business e residenziale, ha annunciato oggi i risultati economici preliminari relativi all’esercizio chiuso al 31 marzo 2019. Risultati che vedono un aumento nei ricavi e nel numero di clienti attivi. 400.000 su tutto il territorio nazionale!

Ricavi Eolo

Nell’ultimo esercizio chiuso il 31 marzo 2019 Eolo ha realizzato ricavi pari a 127 milioni di euro, in crescita del 27% rispetto al precedente esercizio.

L’aumento dal valore dell’EBITDA pro forma pari a 58 Milioni (+25% rispetto al precedente FY), conferma e consolida il trend di forte crescita dell’azienda. Ottenuto grazie ad ingenti investimenti, pur mantenendo un margine operativo positivo di assoluta eccellenza.

Nel 2019 EOLO è diventato operatore nazionale. Ha esteso, infatti, la sua rete in tutta Italia, raggiungendo oltre 1 milione e 200 mila utilizzatori quotidiani. Dislocati in 5.900 comuni nella penisola.

Il servizio offerto da EOLO è disponibile in tutta Italia grazie ad una rete di oltre 2.600 ripetitori. Non solo, sono previste ulteriori 500 attivazioni entro marzo 2020. In particolare nel Sud della penisola.

La strategia di Eolo

Gli investimenti, supportati da una crescente e adeguata capacità finanziaria e da sempre volti all’ampliamento della copertura del territorio con il servizio EOLO, consentiranno nel prossimo anno ad un numero sempre maggiore di potenziali Clienti (circa 8 milioni di famiglie e unità locali in tutta Italia nei cosiddetti cluster C & D) di poter accedere ai servizi di connettività a banda ultra larga erogati da EOLO.

Nel corso del 2019, EOLO ha rafforzato la propria leadership nei territori spesso dimenticati dai grandi operatori, continuando a posizionarsi come l’operatore di riferimento della provincia italiana. L’azienda ha integrato i servizi da sempre offerti attraverso la tecnologia fixed wireless EOLOwave G sulla frequenza “5G” a 28GHz, con servizi di connettività in Fibra Ottica, oggi attivi a Busto Arsizio e Varese e che saranno disponibili da settembre in buona parte delle città di provincia. In questo modo EOLO potrà garantire ai propri clienti consumer e business il miglior servizio di connettività disponibile, supportando i clienti nella scelta.

Nel corso dell’anno l’azienda ha dato ulteriore sviluppo ai servizi destinati al mondo del Business aziendale. Target fondamentale per EOLO e al centro della business unit dedicata. Unità che conta su una struttura focalizzata allo sviluppo, alla vendita e all’implementazione di servizi dedicati alle aziende. Principalmente PMI e possessori di partite IVA, sia in maniera diretta che attraverso il proprio canale Wholesale.

Le dichiarazioni

Luca Spada, Presidente e fondatore di EOLO.I risultati positivi che abbiamo registrato confermano che la mission dell’azienda è sempre più attuale. Questo richiede il nostro costante impegno verso i clienti e le aziende dei territori che ancora subiscono l’impatto del “digital speed divide” sui quali operiamo. Quello che chiudiamo oggi è un esercizio che ha segnato la svolta per il nostro percorso di crescita. Siamo diventati operatore nazionale raggiungendo anche il Sud Italia e sono sicuro che continueremo a crescere in questa direzione. Ampliando il numero dei clienti che quotidianamente si affidano alle nostre competenze e alla capacità costante di investire su innovazione e tecnologia per migliorare il servizio.”

“Siamo stati i primi a realizzare un’infrastruttura ultra-broadband fixed-wireless a 100 Mega basata sulle frequenze 5G. – continua Luca Spada – Abbiamo l’obiettivo di anticipare e rispondere alle necessità dei nostri clienti, con esigenza di banda pari a quella delle grandi città e che non vogliono rinunciare a vivere e svolgere le loro attività professionali nei luoghi della provincia italiana. Per questo da settembre saremo l’unico operatore nazionale che assicurerà ai propri clienti che vivono nella provincia italiana, il miglior servizio disponibile nella zona, “vera” fibra (FTTH), se presente. O in alternativa wireless di elevatissima qualità qualora presente la finta fibra (FTTC), quella per intenderci mista con il rame a basse prestazioni.”

Verso le Smart Cities

La vicinanza ai piccoli comuni è l’elemento alla base del progetto benefico “Eolo Missione Comune” lanciato dall’azienda a Aprile 2019. Progetto che prevede la donazione di 1 milione di euro all’anno per tre anni a 300 piccoli comuni con meno di 5.000 abitanti in Italia, valorizzando queste realtà accompagnandole nel percorso di digitalizzazione diventando così vere e proprie “Smart Cities”.

Grazie ai risultati conseguiti, EOLO si conferma quindi tra i primi cinque operatori in Italia nel mercato ultra broadband, nonché primo operatore Fixed Wireless Access del Paese con performance tecniche di assoluta eccellenza: secondo il Netflix Speed Index, EOLO risulta a livello mondiale come l’operatore FWA con le migliori prestazioni di servizio e connettività.

Tags

Francesco Proto

Scrivo, leggo e ascolto cose. Volevo fare il pilota.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker