!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
Epic Games Fortnite Google Apple copertina

Epic Games richiedere il ripristino di Fortnite nell’App Store
Continua la battaglia legale la software house e il gigante tech


In un altro passo nella poco sanguinosa ma comunque brutale battaglia tra i due giganti, Epic Games ha richiesto legalmente che Apple ripristini la presenza di Fortnite all’interno dell’App Store. Ecco tutti i dettagli che dovete sapere.

Epic Games richiede ad Apple il ripristino di Fornite

Se non aveste seguito gli inizi della vicenda, potete recuperare il riepilogo in questo articolo. In breve, comunque, Epic Games ha sfidato AppleGoogle aggiungendo un suo metodo di pagamento personalizzato all’interno del popolare gioco Fortnite. Questa opzione, che bypassava quelle di sistema, ha causato la messa al bando dell’applicazione sia dall’App Store che dal Play Store.

Epic Games ha indetto una causa contro entrambe, con l’accusa di monopolio e sfruttamento della posizione di predominanza. Gli sforzi dell’azienda si sono concentrati in particolar modo contro Apple, la quale ha però recentemente risposto eliminando gli account sviluppatore della software house. Questo ha causato l’eliminazione anche di tutti quei giochi basati sul motore grafico Unreal Engine, un altro prodotto di Epic Games.

La richiesta di Epic

Arriviamo quindi ad oggi (o meglio ieri, 6 settembre): Epic ha richiesto con un’azione legale che Fortnite sia ripristinato negli store di Apple, in quanto eliminato in primo luogo come ritorsione ad una decisione dell’azienda.

Come scritto dalla stessa Epic: “Epic ha risposto con ferocia. Non solo ha rimosso Fortnite dall’App Store, come previsto anche da noi, ma ha anche dichiarato che avrebbe terminato ogni account sviluppatore di Epic e rimosso l’accesso a strumenti software largamente disponibili al pubblico. Questo è stato un chiaro avvertimento ad ogni altro sviluppatore intenzionato a sfidare i monopoli di Apple: seguite le nostre regole o vi taglieremo l’accesso a miliardi di utenti iOS – sfidateci e distruggeremo il vostro business”

Continua: “In breve, accusati di violazioni delle leggi antitrust per aver abusato il suo potere per creare e mantenere due monopoli, Apple ha usato lo stesso potere per provare a costringere Epic a seguire le sue restrizioni illegali. La corte non dovrebbe permettere ad Apple di imporre queste restrizioni.”

Epic non sta ovviamente vivendo un grandissimo periodo per quanto riguarda i suoi utenti iOS (almeno quelli che avevano già l’app installata). Fortnite, tra questi giocatori, ha avuto un calo del 60%. Vedremo quindi chi sarà costretto per primo a cedere terreno tra i due colossi.

OffertaBestseller No. 1
Fortnite Sacca Sportiva, Borsa Palestra Scuola, Zaino...
  • SACCA SPORTIVA ORIGINALE DI FORNITE --- Sacca comodissima per riporre il necessario per la palestra. Questo zaino...
  • PERFETTO PER SCUOLA, PISCINA, VACANZE --- questo sacche sportive sono così carine. Super pratico per trasportare scarpe...
  • EDIZIONE LIMITATA --- questi zainetti coulisse sono stati progettati esclusivamente per F&F Store e sono disponibili...
Bestseller No. 1
Apple AirPods con custodia di ricarica con cavo (seconda...
  • Si accendono automaticamente e si collegano all’istante
  • Si configurano facilmente con tutti i tuoi dispositivi Apple
  • Siri si attiva in un attimo, basta dire “Ehi Siri”

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link