fbpx
goodyear esport

L’eSport continua l’espansione: si aggiunge anche Goodyear
Il marchio americano Goodyear entra a fare parte del mondo degli esport


Il mercato eSport è in continua espansione e molti sono i brand e le compagnie che hanno deciso di tuffarsi in questo mondo. La più recente novità perviene da Goodyear, noto marchio americano nel mondo automobilistico.

L’azienda ha già avuto un ottimo coinvolgimento, nel corso del 2020, per quanto concerne le competizioni reali. Goodyear, infatti, è tornata ufficialmente nei campionati del mondo di automobilismo, con le prime vittorie nel Campionato del Mondo FIA Endurance e una nuova collaborazione con il WTCR, la Coppa del Mondo Turismo FIA. La sua crescita però non è finita, ed è tempo per Goodyear di entrare anche nel mondo delle corse virtuali.

Durante questo periodo di pausa dalle competizioni motoristiche, il settore e la grande community di appassionati si sono radunati in altro modo. Dunque, mentre  i team e i fan attendono con ansia la ripresa delle stagioni in pista, la visuale si sposta verso le gare virtuali di esports disputate al simulatore.

Sebbene il mondo eSport fosse già popolato, la crescente partecipazione dei piloti professionisti e la situazione di lockdown hanno aumentato l’incremento. I piloti disputano queste gare online utilizzando gli assetti del simulatore da casa propria. In questo modo i fan potranno vedere i loro campioni preferiti disputare gare totalmente online. esport gooyear

Di quali eventi eSport parliamo?

Nel dettaglio Goodyear è coinvolta negli eventi motoristici virtuali del WTCR e della 24 Ore di Le Mans. Dal momento che il marchio è fornitore unico di pneumatici per il WTCR, anche gli pneumatici virtuali Goodyear equipaggeranno tutte le vetture. L’evento eSport avrà inizio domenica 14 giugno.
La competizione online segnerà anche il debutto dello pneumatico Goodyear Eagle F1 SuperSport. Questo sarà presente sulle vetture turismo nelle gare dei campionati turismo ai massimi livelli, in vista delle prime gare in pista che si svolgeranno più avanti nel corso dell’anno.

Goodyear sarà inoltre svelata nella storica gara della 24 Ore di Le Mans sempre nel weekend del 13-14 giugno. La competizione avrà luogo nella data assegnata originariamente all’88esima edizione della classica francese di endurance. Per la prima volta, in maniera virtuale,  durante tutta la competizione disputata al simulatore, sarà esposto il marchio Goodyear.

Ben Crawley, direttore del Motorsport di Goodyear, ha dichiarato: “Gli esport hanno registrato un enorme aumento di popolarità durante il lockdown. Anche quando inizieranno le corse in pista, prevediamo che l’interesse per gli esports continuerà a crescere, perché unisce davvero gli appassionati ai loro eroi delle corse. Nel lungo periodo, puntiamo a trasferire le decisioni sulle scelte dei pneumatici e le strategie dei pit-stop anche negli esport, aiutando i programmatori a replicare con precisione le prestazioni reali dei pneumatici racing Goodyear. Nell’immediato per noi è un’opportunità per entrare in contatto con i fan e portare il nostro famoso marchio in pista, anche se per il momento solo virtualmente“.

Prima di questo debutto nel Campionato del Mondo degli esport, Goodyear aveva già partecipato al Digital Racing Challenge del Campionato europeo Truck Racing e alla serie eNASCAR.


Giulia Garassino

author-publish-post-icon
Ingegnere Aerospaziale da sempre amante di videogiochi e tecnologia. Cresciuta con Crash Bandicoot, Spyro e Metal Slug. Competitiva sugli FPS, non si lascia scappare platform, hack & slash e GDR. Il mio titolo preferito? Nier Automata. Il gioco su cui ho speso più ore? Battlefield, che domande! Eppure, una grandissima fetta del mio cuore è occupata da Fable, amore di vecchia data. Dimenticavo, ho provato così tante tastiere che, a occhi chiusi, potrei dirvi che switch montano!
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link