fbpx
RecensioniRecensioni TechTechVideogiochi

Eternal Radiance recensione: il gioco di ruolo al femminile

Eternal Radiance ci immerge in un mondo magico ricco di pericoli e opportunità che aspettano solo di essere scoperte

La nostra recensione di Eternal Radiance, il videogioco di ruolo e azione ispirato ai classici JRPG, i giochi di ruolo giapponesi, e sviluppato dallo studio indipendente Visualnoveler.

Dopo una lunga campagna di raccolta fondi su Kickstarter, che ha raggiunto in poco tempo circa 80 mila dollari, il gioco entra finalmente in accesso anticipato per permettere ai giocatori di sostenerne lo sviluppo giocandoci prima della sua pubblicazione effettiva. Scopriamo tutti i segreti di Eternal Radiance e i misteri della magica terra in cui è ambientato.

Eternal Radiance recensione

La protagonista di questa storia è Celeste, una giovane scudiera dell’Ordine Cinereo, una potente e rispettata organizzazione che vanta i più valorosi cavalieri e studiosi del regno. L’Ordine lotta costantemente per la salvaguardia del mondo analizzando gli antichi misteri e sfidando i pericoli che minacciano la comunità. Dopo un lungo allenamento, l’intraprendente Celeste ha finalmente la possibilità di mostrare le proprie capacità attraverso una pericolosa missione che le è stata affidata. La sua prova di iniziazione per diventare un Cavaliere dell’ordine la spingerà oltremare alla ricerca di un antico manufatto dal potere sconosciuto, che sembra essere parte della causa di un disastroso cataclisma accaduto molti anni fa.

Questa missione la porterà nella città di Ancora i cui abitanti sono diffidenti nei confronti dell’Ordine Cinereo sentendosi abbandonati di fronte ai pericoli e ai recenti attacchi di una tribù di goblin. Questi sono infatti più aggressivi che mai, influenzati da una strana presenza, nel cuore della foresta appena fuori la città. Dopo aver raccolto informazioni nel villaggio e fatto l’incontro dell’affascinante Ruby, una potente maga dai capelli rosa, Celeste riuscirà a farsi strada tra le orde di goblin e trovare finalmente l’Artefatto. Una misteriosa figura riuscirà però a sottrarle il prezioso oggetto dileguandosi nell’ombra.

Inizia così un’affannosa ricerca che spingerà Celeste e le sue compagne di viaggio in nuove aree del regno in questa avvincente caccia alla ladra per recuperare l’Artefatto e impedire che un ulteriore cataclisma si abbatta sul mondo. Nel corso di questa avventura faremo l’incontro di tantissimi personaggi che ci aiuteranno (o no!) in questa ardua missione.

Eternal Radiance
Eternal Radiance
Developer: Visualnoveler
Price: 16,79 €

GDR tutto al femminile

Il gioco si divide in due meccaniche ben distinte tra di loro: una di dialoghi e scambio di battute e una più action fatta di esplorazione e combattimenti. I dialoghi e i briefing delle missioni si sviluppano su sequenze in 2D dove gli avatar dei personaggi si alternano sullo sfondo. Queste scene, tipiche dei JRPG, mandano avanti la trama e fungono anche da menù di gioco per gestire le missioni, il negozio, in cui comprare e vendere equipaggiamento e le abilità dei personaggi.

Le sequenze di azione, invece, sono più movimentate e si sviluppano su una mappa in 3D ricca di nemici e dettagli. Qui passeremo gran parte del nostro tempo esplorando le varie aree e sconfiggendo i nemici, guadagnando esperienza e utilizzando le abilità e i poteri conquistati. Ogni angolo del continente è caratterizzato da biomi differenti come foreste lussureggianti, deserti e caverne pericolanti. In alcuni livelli troveremo anche dei potenti boss da affrontare combinando insieme le abilità del party.

Nel corso della nostra avventura, infatti, faremo la conoscenza di altri personaggi gestiti in-game dal computer. Potremo però impostare prima delle battaglie uno stile di gioco che ogni personaggio seguirà alla lettera aiutandoci nella nostra impresa. I combattimenti sono tutti abbastanza lineari e poco avvincenti. Avremo però a disposizione un gran numero di tecniche speciali da utilizzare insieme ai fendenti, alle parate, schivate, salti e molto altro. Durante le fasi di esplorazione potremmo inoltre trovare preziosi forzieri, materiali e reagenti per migliorare l’equipaggiamento e diventare così più potenti.

Più impegno, meno chiacchiere

La parte tecnica e grafica è forse il punto in cui il gioco pecca di più. Le sequenze di combattimento, infatti, ricordano molto un vecchio videogioco degli anni 2010, caratterizzato da animazioni piuttosto scarne e texture poco approfondite. Per quanto sia stato fatto un buon lavoro negli effetti speciali, soprattutto riguardo il lancio di magie, l’esperienza generale nella mappa in 3D risulta piuttosto piatta. Sin dalla prima missione abbiamo avuto come la sensazione di avere tra le mani un prodotto creato in maniera frettolosa, soprattutto osservando il modo di camminare dei personaggi. C’è da dire, come anticipato, che il gioco è ancora in Early-Access, pertanto, è presumibile un certo margine di miglioramento.

Le sequenze in 2D sono caratterizzate invece da disegni veramente ben realizzati e sebbene anche il più maturo dei personaggi abbia l’aspetto di un ventenne (come ogni JRPG che si rispetti), ogni soggetto presenta un design unico e ben ponderato. Forse i dialoghi tendono a durare un po’ troppo, perdendosi spesso e volentieri in chiacchiere inutili ma, nella maggior parte dei casi, sviluppano la trama e ci rendono partecipi della storia di questa terra.

Eternal Radiance recensione: parere finale (?)

Attualmente il gioco, essendo ancora in accesso anticipato, permette di giocare solo 3 missioni principali, della durata di circa 2-3 ore, contro le 11 missioni che saranno disponibili a gioco completato. Pertanto un giudizio “finale” è impossibile da dare.

Quello che possiamo dire è che Eternal Radiance è un JRPG dalle notevoli potenzialità che, limando alcuni difetti e potenziando i punti di forza, potrebbe apportare una ventata di aria fresca al genere.

Eternal Radiance
Eternal Radiance
Developer: Visualnoveler
Price: 16,79 €

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button