fbpx
F1 2020 copertina

Debutta una nuova scuderia in Formula 1: la tua
Su F1 2020 potrai creare il tuo Team e diventare il Campione del Mondo


Sono ufficiali le primissime informazioni su F1 2020, il videogioco ufficiale della Formula 1, la massima espressione delle corse automobilistiche.
Quest’anno poi è un annuncio ancor più importante rispetto alle scorse edizioni del videogioco.
Non abbiamo ancora assistito infatti a gare reali disputate sulle migliori piste del mondo: la competizione si è spostata sui videogiochi.

In questo momento storico, quindi, il lancio del nuovo titolo ufficiale per correre in prima persona sfruttando auto e circuiti ufficiali è ancor più di attualità.
Non attendiamo oltre e vediamo cosa questo nuovo capitolo ha in serbo per noi.

Il debutto del tuo team

Ogni anno verso metà aprile Codemasters, la Casa di produzione del videogioco ufficiale della F1, rilascia un breve video in cui anticipa le grandi novità del nuovo capitolo di Formula 1.
In questo caso, il mini-trailer di F1 2020 mostra una novità che i fan della Formula 1 attendevano da anni.
Per la prima volta in un gioco ufficiale della Classe Regina del motorsport, infatti, sarà possibile creare un nostro team totalmente nuovo, che si andrà ad aggiungere alle 10 scuderie già presenti nel Campionato.

Come possiamo vedere dal trailer d’annuncio, questa novità arriva a celebrare la settantesima edizione del campionato del mondo di Formula 1, nato appunto settant’anni fa, nel 1950.

Il nuovo, undicesimo, team di Formula 1 vedrà la luce nella nuova modalità Il mio Team.
In questa inedita modalità di gioco si potranno vestire i panni di pilota-manager.
Il giocatore infatti potrà scegliere livrea, fornitore del motore, ingegneri e progettisti.
Una volta nata la vettura, il giocatore sarà poi uno dei piloti della squadra e potrà scegliere chi ingaggiare come compagno di squadra.

F1 2020 70

Al fianco della modalità Il mio team viene confermata l’amatissima Modalità Carriera.
Presente ormai da più di un decennio, in questa modalità il giocatore potrà entrare da pilota nel Circus della Formula 1.
Sia che si parta dalle migliori scuderie o da quelle più in difficoltà, l’obiettivo è quello di diventare Campioni del Mondo.

Non mancherà poi  la Formula 2, che ha debuttato l’anno scorso, così come non mancheranno i 10 team, i 20 piloti ufficiali e le 22 piste del calendario, comprese le inedite Hanoi e Zaandvort, ospitanti rispettivamente i GP di Vietnam e Olanda.

In F1 2020 spazio anche ai giocatori occasionali

Tutte queste novità faranno la gioia dei fedelissimi del franchising della Formula 1, ma quest’anno Codemasters ha pensato ancora di più ai giocatori occasionali.
Coloro che infatti vogliono fare una partita ogni tanto e non hanno intenzione di fare un’intera stagione di F1 troveranno più possibilità adatte a loro.

F1 2020 auto

Cominciando dalla modalità Carriera, sarà possibile infatti portare a termine stagioni da 10 o 16 gare, e c’è il gradito ritorno dello schermo condiviso.
Chi vuole quindi sfidarsi con i propri amici sulla stessa TV ora può farlo di nuovo, dopo un’assenza durata qualche edizione. Sono anche state introdotte nuove opzioni che rendono il gioco più adatto anche a giocatori meno “impallinati”. Sarà infatti possibile “cucirsi addosso” il gioco in modo da essere adatto a tutti i tipi di giocatore.
Tutto questo avviene senza trascurare il lato più simulativo del gioco, che si compone di una fisica ancora migliorata e reazioni sempre più simili a quelle della monoposto reali di F1.

Il tributo a Michael Schumacher

Il campionato che ahimè non è ancora iniziato non è solamente il settantesimo Campionato del Mondo di F1.
È anche il primo Campionato in cui c’è la concretissima possibilità che un pilota eguagli l’incredibile record di 7 titoli di Campione del Mondo piloti, detenuto dal grandissimo Michael Schumacher.

F1 2020 Schumacher nel 1991

Il fuoriclasse tedesco è il pilota più vincente della storia della Formula 1, o almeno, lo è per ora.
L’inglese Lewis Hamilton, infatti, ha conquistato l’anno scorso il suo sesto titolo mondiale.
E quest’anno, sorprese a parte, ha una ghiotta occasione di raggiungere il leggendario asso tedesco in vetta alla classifica dei piloti più vincenti della storia della Formula 1.

F1 2020 deluxe Schumacher Edition

In occasione di una stagione che può diventare memorabile, F1 2020 ha in serbo un tributo emozionante per tutti i tifosi del Kaiser (questo il soprannome di Michael Schumacher).
Sarà infatti possibile acquistare F1 2020 in versione “Deluxe Schumacher Edition“, con copertina celebrativa (quella nella foto in alto è solo provvisoria) e una, anzi, quattro sorprese all’interno.
Saranno infatti utilizzabili quattro vetture che hanno segnato la meravigliosa storia del pilota tedesco.

F1 2020 Jordan 191
Jordan-Ford 191 del 1991

Si parte con la Jordan 191, la prima monoposto guidata da Schumacher in Formula 1 nel 1991.
Con la monoposto della scuderia irlandese, il 22enne di Kerpen impressionò tutti al Gran Premio del Belgio.
Per lui il weekend di Spa-Francorchamps fu un colpo di fulmine con la Formula 1, che poi non ha più lasciato.

F1 2020 Benetton B194
Benetton B194 del 1994
F1 2020 Benetton B195
Benetton B195 del 1995

    Con quella grande prestazione Schumi conquistò il team italo-britannico Benetton, con cui il tedesco cominciò a vincere.
    Con la B194 motorizzata Ford e la B195 motorizzata Renault, infatti, il Kaiser si portò a casa i suoi primi due titoli mondiali nel 1994 e nel 1995.

    Ferrari F2000 F1 2020
    Ferrari F2000

    L’ultima auto presente nel “quartetto” di Schumi è la straordinaria Ferrari F2000, la monoposto modenese che regalò per prima al tedesco il titolo di Campione del Mondo piloti con la Ferrari.
    Quello del 2000 è stato solo il primo di 5 Campionati del Mondo ottenuti con la Rossa tra il 2000 e il 2004, con cui ha raggiunto il primato ancora imbattuto di 7 volte Campione del Mondo di F1.

    F1 2020 debutta a luglio… anche su Google Stadia!

    Non sappiamo ancora molti dettagli riguardo alle nuove modalità, alla conferma delle vecchie o altri dettagli.
    Sappiamo però F1 2020 uscirà a luglio di quest’anno, senza subire ritardi a causa della complicata situazione odierna.
    Abbiamo poi avuto una grande sorpresa: F1 2020 sarà disponibile per le solite piattaforme (ovvero PS4, Xbox One e One X e Pc Windows, in formato fisico e su Steam) e anche per Google Stadia.
    È il primo simulatore di guida che è disponibile fin dal day one sulla nuova piattaforma gaming di Google.
    Non la conoscete? Andate a vedere il nostro articolo sulla “console non console” di Big G!

    Come ogni gioco di Formula 1 che si rispetti, conosceremo ancora più dettagli di F1 2020 tra qualche settimana, con magari anche i primi gameplay.
    Nel frattempo, attendiamo con ansia di poter formare il team di Tech Princess e diventare Campioni del Mondo!

    Offerta
    F1 2020 Seventy Edition - Day-One - PlayStation 4
    • Il videogioco ufficiale della formula One world championship 2020
    • Nuova modalità "il mio team"; due nuovi circuiti (hanoi Circuit e Circuit zandvoort), split-screen e molto altro
    • Contenuti in-game esclusivi di personalizzazione per celebrare il 70esimo anniversario della F1: livrea per auto,...
    Offerta
    F1 2020 Deluxe Schumacher Edition - Complete - PlayStation 4
    • Il videogioco ufficiale della formula One world championship 2020
    • Nuova modalità "il mio team"; due nuovi circuiti (hanoi Circuit e Circuit zandvoort); split-screen e molto altro!
    • Include il gioco F1 2020, i contenuti della “seventy Edition” e contenuti esclusivi a tema Michael schumacher

    Giulio Verdiraimo

    Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!