fbpx
AttualitàCulturaNews

Per l’antitrust americano Facebook è un monopolio

L'azienda ha usato tecniche "compra o seppellisci" per eliminare tutta la competizione

La Federal Trade Commision (FTC) americana ha pubblicato nuovi dettagli riguardo al suo caso antitrust nei confronti di Facebook. Nelle dichiarazioni rilasciate, la FTC accusa il social network di aver attuato tattiche aggressive, illegali e contro la competizione del mercato. Per l’antitrust americana, Facebook è un monopolio che ha schiacciato consapevolmente la concorrenza. E chiede che la società venda Instagram e WhatsApp.

L’antitrust americano denuncia il monopolio social di Facebook

Nei documenti depositati dalla commissione, che estendono il caso già presentato in passato, si legge delle tattiche anti-competizione messe in pratica dal gigante del social. Infatti, secondo la FTC ha utilizzato tattiche “buy-or-bury”, comprando le aziende rivali oppure ostracizzandole se non volevano vendere. Inoltre, l’azienda avrebbe convinto gli sviluppatori indipendenti a lavorare per Facebook, per poi copiare i loro contenuti e liberarsi di loro quando iniziavano ad avere successo. Questo ha portato l’azienda a non avere rivali, potendo quindi proporre un “modello di pubblicità basato sulla sorveglianzainevitabile per gli utenti, che non avevano alternative.

facebook vaccini

“Facebook non aveva l’acume economico e il talento tecnico per sopravvivere alla transizione al mobile. Dopo aver fallito nel competere con gli innovatori, Facebook li ha comprati illegalmente o li ha seppelliti quando la loro popolarità diventava una minaccia esistenziale. Questa condotta non è meno anticompetitiva che se Facebook avesse dato tangenti alle app emergenti per non competere” spiega Holly Vedova, direttrice del reparto competizione al FTC.

Secondo l’antitrust americana “Le leggi antitrust sono nate per prevenire esattamente questo tipo di attività illegale dei monopolisti. Le azioni di Facebook hanno soppresso l’innovazione e i miglioramenti alla qualità dei prodotti. E hanno abbassato la qualità dell’esperienza social, obbligando gli utenti ad abbassare il livello di privacy e protezione dati con pubblicità intrusive. L’azione di oggi del FTC cerca di terminare questa attività illegale e ristabilire la competizione per beneficiare gli americani e i business onesti”.

FTC aveva denunciato Facebook dapprima nel dicembre 2020, insieme a 46 dei 50 Stati americani e al Distretto di Columbia e il territorio del Guam. Al momento Facebook non ha risposto alle accuse. Vi terremo aggiornati.

Bestseller No. 1
OnePlus Nord 2 5G 8GB RAM 128GB ROM Smartphone con tripla...
  • Fotocamera top di gamma più potente - Tripla fotocamera AI da 50MP con 119° Fotocamera con ultra grandangolo e...
  • Warp Massimo - La carica di un giorno in 15 minuti; Warp Charge 65W porta la batteria da 4500 mAh di Nord 2 da 1 a 100%...
  • Più veloce e più fluido - MediaTek Dimensity 1200-AI offre foto e video più nitidi, e giochi più veloci.
Source
Mac Rumors

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button