fbpx
panda security facebook disinformazione

Facebook migliora l’AI per la descrizione delle foto ai non vedenti
La piattaforma ottimizza l'Intelligenza Artificiale che descrive le immagini agli utenti non vedenti


Da oramai moltissimo tempo le foto di Facebook vengono descritte da un’Intelligenza Artificiale agli utenti non vedenti, così da rendere la piattaforma accessibile a tutti. Ma quest’anno la compagnia ha deciso di migliorare ulteriormente gli strumenti che garantiscono l’utilizzo del social a chi ha disabilità visive. In particolare, di recente la piattaforma ha lavorato ad una nuova versione del testo alternativo automatico, con l’obiettivo di fornire agli utenti più informazioni riguardo alle immagini. Ma scopriamo più nel dettaglio di cosa si tratta.

Facebook foto

Facebook foto: ottimizzata la descrizione per i non vedenti

Fino ad ora, Facebook ha fatto affidamento su un apprendimento dell’AI fortemente supervisionato al fine di descrivere al meglio le immagini per i non vedenti. Ma ora l’approccio della piattaforma sembra intenzionato a cambiare. Il social utilizzerà una supervisione debole per un apprendimento basato su miliardi di foto ed hashtag di Instagram. In questo modo, l’Intelligenza Artificiale non si limiterà a poche centinaia di descrizioni di concetti, ma potrà ampliarsi oltre le mille, fino ad arrivare a descrivere monumenti nazionali o piatti locali. Un approccio culturalmente più inclusivo, diciamo così.

Ma non è solo l’approccio della piattaforma verso la sua AI a cambiare, ma anche quello che può fare per descrivere le foto di Facebook. Il nuovo sistema, infatti, può riconoscere anche il numero di persone che ci sono nell’immagine e dove queste sono posizionate all’interno dell’inquadratura. Questo significa che i non vedenti potranno avere una descrizione dettagliata dell’immagine, con tanto di disposizione, dimensione e natura degli oggetti che vi si trovano. Nonostante tutto, Facebook vuole ancora perfezionare questa funzionalità, rendendola pressochè perfetta. Un segnale forte da parte della piattaforma, che si dimostra ben intenzionata ad essere quanto più inclusiva possibile, soprattutto nei confronti di chi ha grosse disabilità.

Apple iPhone SE (256GB) - bianco (include EarPods,...
  • Include EarPods con connettore Lightning, cavo da Lightning a USB, alimentatore USB
  • Display Retina HD da 4,7"
  • Resistente alla polvere e all’acqua (1 metro fino a 30 minuti, IP67)

 


Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.