fbpx
NewsTech

Facebook ha acquistato i diritti per utilizzare il nome Meta ad una cifra esorbitante

Un passo in avanti direzione metaverso: Facebook ha acquisito i diritti del nome Meta, che appartenevano ad un banca del Sud Dakota, per un totale di 60 milioni di dollari.

60 milioni di dollari: ecco quanto vale per Facebook il nome Meta

Sono passate solo poche settimane da quando Mark Zuckerberg ha annunciato al mondo l’arrivo del metaverso. Da allora sembra quasi non si parli di altro, o quantomeno non lo si fa all’interno degli uffici di Facebook. La società è oramai pienamente al lavoro per la realizzazione del nuovo mondo e ha acquistato, proprio di recente, i diritti di sfruttamento esclusivo del nome Meta. Questi appartenevano infatti ad una banca del Dakota del Sud. Il prezzo della transazione? Solo 60 milioni di dollari.

In realtà, dato il valore del progetto e quello che frutterà a lungo termine, potrebbe trattarsi di un vero affare per Facebook. La notizia è stata diramata proprio ieri, quando la Meta Financial Group, con sede in Sud Dakota, ha ufficializzato la vendita del nome a beneficio della Beige Key LLC, che è collegata a Facebook. La società vendente ha dichiarato a Forbes che si impegnerà a rimuovere tutti i riferimenti al vecchio nome entro la fine dell’anno.

Reuters riferisce inoltre che in realtà gli accordi tra le due entità risalgono a circa un anno fa. Il portale fa infatti notare che la società del Sud Dakota, già da inizio anno, aveva intrapreso una brand strategy del tutto nuova.

Offerta
Mario Kart 8 Deluxe - Videogioco Nintendo - Ed. Italiana -...
  • La versione definitiva di Mario Kart 8 sino a 8 giocatori in multiplayer locale
  • Nuovi personaggi: il ragazzo e la ragazza Inkling di Splatoon, Re Boo, Tartosso e Bowser Junior
  • Nuove modalità di gioco come modalità battaglia palloncini e Bob-omba a tappeto, con circuiti tutti nuovi come la...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button