fbpx
CulturaNewsTech

Twitter avvisa se metti Mi Piace a una fake news

Il social aggiunge nuovi funzioni per contenere la dilagante propagazione delle notizie false, specie dopo le elezioni americane

Twitter da ora in avanti avvisa gli utenti se stanno mettendo Mi Piace a una fake news. La nuova funzione rafforza la procedura già in atto di evidenziare le notizie false con un flag che avvisa “Informazione contestata o fuorviante”. Nel caso in cui l’utente voglia comunque mettere un like al tweet, ora il social mostra un avviso per sottolineare la falsità dell’informazione.

Twitter lotta contro le fake news

L’azienda che gestisce uno dei social di maggior successo al mondo ha fatto della lotta alle fake news una priorità nell’ultimo periodo. Durante gli ultimi mesi della campagna elettorale per le presidenziali americane, Twitter ha iniziato ha segnalare fake news riguardo al coronavirus e alle elezioni. Normalmente informazioni considerate “fuorvianti” verrebbero segnalate ed eliminate. Tuttavia il social ha preferito adottare un sistema diverso nel segnalare i tweet di figure politiche, in particolare del Presidente Trump. twitter retweet novità

Invece di eliminare i tweet, considerando di “interesse popolare” leggere le opinioni del presidente e di altre figure di spicco, ha iniziato a segnalare le notizie false con avviso (come è successo quanto Trump si è detto immune al coronavirus). Se un utente desidera retwittare il contenuto segnalato, riceve un avviso che “alcune o tutte le informazioni contenute in questo tweet sono contestate”.

La piattaforma di recente ha twittato che questi avvisi hanno ridotto la diffusione di fake news su Twitter del 29%. Ha quindi deciso di applicare lo stesso criterio per i Mi Piace, sperando che questo possa diminuire ancora la possibilità che le notizie fasulle diventino virali.

La nuova funzione invita gli utenti a riflettere sulla notizia prima di premiarla con un like. Un momento in più per riflettere sulla diffusione delle fake news, che pure continuano a circolare sulla piattaforma. Ma non quanto su piattaforme come Parler, dove le teorie complottiste sulla pandemia e sulle elezioni americane si moltiplicano incontrastate.

Offerta
OnePlus NORD (5G) Smartphone 6.44” Fluid AMOLED Display...
  • 6,44 '' AMOLED con frequenza di aggiornamento di 90 Hz, non è possibile tornare indietro una volta riscontrata la...
  • Il sistema camera Quad-Rear ed il sistema Dual-front, offrono molte più possibilità di catturare la tua giornata....
  • 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna per maggiori prestazioni, velocità reale e grandi quantità di dati /...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button