fbpx
Ferrari-SF90-Stradale

Ferrari SF90 Stradale, consegne in ritardo a causa della pandemia
Ancora non sono state consegnate le hyper car PHEV a chi ha gia sborsato diverse migliaia di euro per l'acquisto


Il lancio sul mercato della Ferrari SF90 Stradale è stato posticipato di diversi mesi a causa dei ritardi di produzione causati dalla pandemia di coronavirus. Secondo Autocar, le prime consegne della nuova hypercar ibrida plug-in avrebbero dovuto avvenire nella prima metà di quest’anno, ma i clienti non hanno ancora ricevuto le loro auto.

Come molti altri marchi automobilistici, la produzione della Ferrari è stata duramente colpita dalla pandemia, dopo la chiusura del suo impianto di produzione e l’interruzione della catena di fornitura per almeno due mesi. Durante il periodo di inattività, Ferrari ha spedito il 48% in meno di auto nel secondo trimestre del 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Ferrari SF90 Stradale, forse le prime consegne entro la fine dell’anno

La SF90 Stradale è stata particolarmente colpita perché contiene più di 2.000 nuovi componenti che devono essere spediti dai vari fornitori. In una recente chiamata sugli utili, l’amministratore delegato della Ferrari Louis Camilleri ha dichiarato agli investitori: “Sebbene siamo fiduciosi che le consegne ai nostri clienti inizieranno all’inizio del quarto trimestre del 2020, l’aumento della produzione sarà inevitabilmente ritardato, che è la ragione predominante per l’adeguamento al centro della nostra guida per l’intero anno”.

Svelata a maggio 2019, la SF90 Stradale è la prima ibrida plug-in prodotta in serie dalla Ferrari. La potenza proviene da un motore V8 turbo da 4,0 litri potenziato da tre motori elettrici, due dei quali indipendenti e situati sull’asse anteriore. Il terzo motore elettrico è noto come MGUK (Motor Generator Unit, Kinetic) ed è posizionato nella parte posteriore, alloggiato tra il motore e il cambio.

Ferrari SF90 StradaleTutti questi si combinano per produrre 1.000 CV, ed è soprannominato come l’auto da strada più potente e con l’accelerazione più rapida che la Ferrari abbia mai prodotto. Questo bolide accelera da 0-100 km/h in 2,5 secondi, e da 0 a 200 km / h in 6,7 secondi, mentre la velocità massima è di 340 km/h (non limitata elettronicamente).

Per i clienti che vogliono più prestazioni, c’è la SF90 Stradale Assetto Fiorano che viene fornita con speciali ammortizzatori Multimatic di derivazione GT e una riduzione di peso di 30 kg, grazie ai pannelli delle porte e al sottoscocca in fibra di carbonio, nonché alle molle e allo scarico in titanio. I prezzi per l’SF90 Stradale partono da circa 427 mila euro.

 


Carlo Moiraghi

author-publish-post-icon
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link