fbpx
MotoriNews

Ford: tutte le novità dal Transpotec Logitec 2019

L'Ovale Blu ha approfittato della biennale dedicata ai trasporti per presentare le sue novità

Ford

Ford ha approfittato del Transpotec Logitec 2019, la biennale nazionale dedicata a trasporti e logistica, per presentare tutte le proprie novità tra i veicoli commerciali e nelle tematiche della funzionalità e delle performance.

Il nuovo Ford Transit

A portare una ventata di novità in termini di design, motorizzazioni e tecnologie è stato il nuovo Ford Transit da due tonnellate.

Quest’ultimo, dotato di motori più efficienti, connettività e tecnologie avanzate, oltre che di una maggiore capacità di carico, ha vestito i panni di protagonista indiscusso dell’area dedicata alle funzionalità.

Alcuni tra i dettagli più innovativi riguardano il design della struttura che, all’esterno, presenta una griglia a tre barre più alta e una fascia inferiore ridisegnata, unite a pannelli frontali e paraurti riprofilati per garantire una migliore aerodinamica.

I modelli High-series saranno inoltre dotati dei segni distintivi tipici della famiglia Transit, come i fari bi-xenon e le nuove luci di marcia diurna a LED.

A caratterizzare gli interni saranno invece materiali piacevoli e resistenti tra cui spiccano quelli scelti per i sedili, capaci di garantire il massimo comfort quotidiano.

Altre novità sono giunte nel campo dei propulsori, grazie all’aggiunta della variante da 185 CV, uniti in una combo perfetta al motore EcoBlue 2.0 e alla tecnologia mHEV da 48 Volt.

Transit Skeletal

Ford ha sfruttato il Transpotec Logitec 2019 anche per presentare Transit Skeletal, la nuova versione del Transit ideata per offrire ai clienti dei veicoli commerciali una piattaforma versatile e ideale per per svariati utilizzi (dalle consegne ai traslochi, passando per i trasporti di cibo).

Prima ottimizzazione del nuovo modello riguarda il telaio che, oltre ad essere ridotto rispetto alle altre versioni, presenta un design dalla cabina a schienale aperto perfetto per generare un accesso diretto tra la cabina e il vano di carico.

A garantire ottime performance sarà la presenza di un motore diesel 2.0 Ford EcoBlue con consumi ridotti negli step di potenza da 130 CV o 170 CV, unito al cambio manuale a sei marce o alla trasmissione automatica a sei velocità in option.

Ottime performance con Ranger Raptor

Sviluppato dal team Performance dell’Ovale blu e dedicato a tutti gli amanti dell’off-road è il nuovo Ford Ranger Raptor, presentato alla Transpotec Logitech in una versione estrema dotata di un motore diesel EcoBlue 2.0 capace di sprigionare 213 CV e 500 Nm di coppia.

Ottimizzati per l’off-road sono anche il telaio e le sospensioni, realizzati per affrontare anche i terreni più impervi ad alte velocità, il tutto garantendo il massimo comfort.

A fornire il massimo sostegno su qualsiasi fuori pista sarà anche la perfetta fusione tra gli ammortizzatori Fox con Position Sensitive Damping e gli pneumatici BF Goodrich 285/70 R17, sviluppati appositamente per il Ranger Raptor.

L’innovazione dell’elettrico

L’innovazione firmata Ford passa anche attraverso il processo di elettrificazione e connettività della sua gamma di veicoli.

Proprio per questo, in occasione del Transpotec Logitec 2019, l’Ovale Blu ha presentato la piattaforma del PHEV (Transit Custom Plug-In Hybrid), dedicata al nuovo Transit Custom. Quest’ultimo potrà infatti contare su un sistema ibrido capace di garantire un’autonomia di percorrenza a emissioni zero fino a 50 km, unito al motore a benzina EcoBoost 1.0.

Questo sistema dispone inoltre di batterie agli ioni di litio raffreddato a liquido che, situate sotto il piano di carico, ne preservano l’intero volume.

Il Transit Mild Hybrid

Ottenere un ulteriore risparmio di carburante sarà facile, grazie al nuovo Ford Transit Mild Hybrid. Quest’ultimo potrà infatti offrire un miglioramento dei consumi del 3% rispetto al modello diesel standard, e fino all’8% nelle percorrenze urbane.

La tecnologia mHEV si occuperà invece di recuperare l’energia della fase di decelerazione all’interno di una batteria agli ioni di litio da 48 volt.

Un nuovo concetto di connettività

Ford ha anche voluto estendere i vantaggi della connettività della nuova Focus alla linea commerciale, dotando i nuovi modelli del modem integrato FordPass Connect. 

L’Ovale Blu ha approfittato del Transpotec Logitec 2019 per presentare anche altre due soluzioni “connesse”, ovvero Telematics e Data Services, ideate rispettivamente per fornire un supporto agli operatori nella gestione dei veicoli e consentire agli operatori di lavorare con i propri fornitori per accedere ai dati dei veicoli e creare soluzioni personalizzate.

Tecnologie per ogni esigenza

A migliorare ancora l’esperienza di guida a bordo dei veicoli Ford saranno una grande varietà di tecnologie che, riproposte in occasione della biennale dedicata ai trasporti, andranno anche a garantire una maggiore sicurezza di piloti e passeggeri.

A fare da esempio sono l’adaptive cruise control, ovvero il controllo adattivo della velocità di crociera, e il pre-collision assist with pedestrian detection, il sistema di frenata automatica d’emergenza con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni.

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker