fbpx
News

Hisense compie 50 anni: le tappe per arrivare al successo

Dal 1969 Hisense continua a crescere in maniera innarestabile

Il 2019 è l’anno che segnerà un importante traguardo per Hisense: l’azienda si prepara a festeggiare il 50esimo anniversario. Nel lontano 1969 in Cina, precisamente a Qingdao, una piccola fabbrica di radio decise di intraprendere una strada di cambiamento che l’avrebbe resa uno dei più grandi produttori mondiali di tecnologia.

Trasmettere emozioni tramite il suono non era più sufficiente e così nacque l’idea di introdurre l’uso delle immagini. Di lì lo sviluppo di una piccola area piccola area dedicata alla produzione di TV: idea rivoluzionaria per l’epoca. 

Hisense

Hisense: 50 anni di successi

Sulla scia di quello che sembrava un ambizioso sogno, Hisense ha invece creato un impero: oggi è uno dei leader mondiali del settore TV. I TV ULED di oggi, ad esempio, con i loro r schermi 4K HDR e tecnologia Quantum Dot, sono il frutto di 50 anni di esperienza.

La crescita di Hisense è stata dunque inarrestabile, soprattutto grazie ai prodotti ottimi e dal perfetto rapporto qualità/prezzo. Anche le partnership  e l‘ingresso in nuovi mercati hanno influito positivamente:  fondamentali sono state le acquisizioni di Toshiba Visual Solution, Gorenje, un notissimo produttore sloveno di elettrodomestici. Ma nella storia di Hisense è entrata addirittura anche Sharp (in USA).

I numeri del resto possono spiegare ancor meglio ciò che non riescono a palesare le parole: 4° marchio TV al mondo, leader di mercato in Cina da più di 14 anni, vende in più di 130 paesi, 75000 dipendenti, 18 basi operative e 15 dipartimenti di Ricerca e Sviluppo.

Sguardo orientato al progresso

Guardare al passato è il primo step per migliorarsi nel futuro: Hisense cerca sempre di crescere in termini di sviluppo tecnologico, di design e, ora più che mai, di evoluzione ecologica.

HISENSE

Dal punto di vista ambientale, l’azienda ha cercato di porre la propria attenzione sui temi più caldi. Ha migliorato costantemente l’efficienza energetica dei propri prodotti, ha promosso nel settore termoidraulico l’utilizzo del nuovo gas ecologico R32 e ha introdotto innovativi sistemi di conservazione degli alimenti, con la tecnologia Nano Fresh (che riduce la carica batterica degli alimenti) e l’utilizzo di zone di raffreddamento specifiche in base alle proprietà dei cibi o alle necessità di utilizzo del consumatore (Triple-tech cooling).

Allo stesso modo, i TV sono stati resi sempre più sottili e senza cornice,cavalcando il passaggio al 4K e introducendo la tecnologia proprietaria ULED.

Dunque 50 anni di traguardi da festeggiare e la voglia sempre costante di raggiungerne tanti altri!

Che dire, Ad Maiora!

 

 

Tags

Valeria Schifano

Passo le mie giornate a leggere e scrivere. Vivo in costante simbiosi col mio smartphone, o meglio con quello di turno: è a tutti gli effetti un'appendice del mio corpo. Nulla sfugge all'occhio attento della mia fotocamera: amo scattare. Sì, specialmente il cibo.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker