fbpx
AttualitàCultura

Formazione per la digitalizzazione: tutto sul progetto pilota Audi

La trasformazione digitale passa attraverso un importante step: la formazione. Ecco perchè Audi lancia un nuovo progetto pilota nello stabilimento di Neckarsulm.

Formare per digitalizzare: l’iniziativa di Audi

Intraprendere la strada della mobilità sostenibile significa, necessariamente, restare aggiornati in termini di digitalizzazione. Ecco quindi che Audi avvia un nuovo progetto pilota denominato Digital Shift. Questo, che ha visto il via nell’impianto di Neckarsulm, offre ai collaboratori l’opportunità di qualificarsi con le competenze richieste dalla produzione digitale. Anche la modalità di accesso è innovativa, in quanto si basa sugli interessi piuttosto che sulle qualifiche. Si tratta di un programma nuovo, che potrebbe fare da modello per altre iniziative simili.

Nel primo progetto “Digital Shift – in Production and Logistics” sono stati coinvolti dodici collaboratori del reparto produzione. Questi hanno chiesto di aderire alla formazione aggiuntiva dopo un’iniziativa promossa internamente. L’obiettivo è stato fornire loro il know-how necessario per la digitalizzazione dei processi produttivi e logistici.

In Audi ci sono molti talenti che aspettano solo di essere scoperti. Molti dei nostri collaboratori hanno capacità che vanno al di là del loro lavoro e che vale la pena incoraggiare” spiega Ivan Jukic, Responsabile IT della sede di Neckarsulm. “Alcuni programmano siti web o modificano i PC per il gaming nel loro tempo libero. Sono proprio questi i collaboratori che vogliamo attirare in modo da poter ampliare ulteriormente le nostre competenze”.

Lo svolgimento dei corsi: tra teorico e pratico

La formazione tiene conto sia degli aspetti teorici che di quelli pratici. Allo stesso modo i partecipanti lavoreranno sia su software che su componenti hardware. Il risultato sarà una completa formazione sull’infrastruttura IT. Non mancheranno inoltre approfondimenti su argomenti specifici come big data, sicurezza informatica e applicazioni SAP. I programmi di formazione hanno durate variabili – dai 6 ai 18 mesi – a seconda del livello delle conoscenze pregresse, della velocità di apprendimento individuale e dei requisiti richiesti dalla mansione futura. I consulenti per la formazione dell’Audi Akademie e gli specialisti di ogni dipartimento seguono i collaboratori, adattando la durata e il contenuto dei corsi in base ai progressi compiuti e allo sviluppo delle competenze.

Il team di formazione, oltre alle competenze, valuterà anche e soprattutto l’attitudine dei partecipanti verso il settore IT. Si tratta quindi di un processo di selezione non convenzionale, come ci spiega Stefanie Ulrich, Responsabile delle Risorse Umane a Neckarsulm:

Non guardiamo tanto al percorso di carriera di ognuno, ma alle affinità con il settore IT. Così abbiamo trovato persone appassionate e dotate di un potenziale nell’IT indipendentemente dalle loro qualifiche

Anche Rolf Klotz, Presidente del Comitato Aziendale di Neckarsulm, è sicuro che il programma Digital Shift creerà nuove possibilità: 

Molti colleghi avranno la possibilità di attrezzarsi per la trasformazione in modo innovativo. È importante continuare a dar vita a opportunità di formazione più creative, perché tra i nostri collaboratori c’è ancora molto talento che può emergere e che dobbiamo promuovere”.

Un progetto che guarda al futuro

Il progetto pilota Digital Shift è solo una piccola parte del processo di trasformazione delle risorse umane di Audi. “Stiamo acquisendo un’esperienza preziosa in un progetto su scala ridotta, che potremo ampliare e trasferire in altre aree” riprende Stefanie Ulrich. Nella sede di Ingolstadt, per esempio, il progetto Digital Shift si è trasformato in Digital Future: i collaboratori Audi già esperti di tecnologia possono accedere a una formazione avanzata in ambito IT. L’obiettivo è attrarre candidati provenienti non solo dalla produzione ma anche da altri settori.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button