CulturaTech

Furbo, la videocamera interattiva per vedere e parlare al proprio cane

È sbarcato in Italia Furbo, la prima telecamera ideata per interagire con i propri animali domestici e progettata da Tomfum, una società internazionale specializzata proprio in pet technology.

Ma a cosa serve Furbo? Prima di tutto vi consente di monitorare i vostri amici a 4 zampe 24 ore al giorno per controllare che stiano bene ed intervenire in caso di necessità. Il sistema infatti è dotato di audio bidirezionale che invia una notifica al cellulare del proprietario quando percepisce l'abbaiare o il guaire del cane, permettendogli inoltre di parlargli per rassicurarlo o per riprenderlo. Naturalmente è possibile regolare la sensibilità del sensore, così da ignorare i rumori di fondo e ricevere così un alert solo quando è realmente necessario.

Tramite l'applicazione per iOS e Android è inoltre possibile lanciare un croccantino al proprio cane grazie al dispenser incorporato, ma anche scattare foto e registrare video da condividere poi su Facebook, Twitter, Instagram o altri social network.

Preoccupati per l'installazione? Niente paura. Vi basta collegare l'apparecchio ad una presa elettrica e poi ad Internet. Tutto qui.

Furbo è inoltre arricchito da un design moderno e minimale che si adatta a tutti gli ambienti ed è persino a prova di caduta, così non dovrete preoccuparvi continuamente della sua incolumità.

Furbo Videocamera per Cani è disponibile al prezzo di 259,00 Euro.

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker