fbpx
GadgetLifestyle

G-Shock presenta il nuovo orologio Casio con Rui Hachimura

Arriva il nuovo modello di orologi indistruttibili di Casio. Ad annunciarlo è G-SHOCK, che presenta GM-110RH in collaborazione con la star della NBA Rui Hachimura, portabandiera del Giappone ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

G-SHOCK presenta la nuova linea di orologi indistruttibili Casio

Lanciato ufficialmente GM-110RH, un nuovo modello della linea di orologi indistruttibili di Casio dedicato a Rui Hachimura. L’orologio, presentato da G-SHOCK, presenta una lunetta in acciaio e un design audace. Il quadrante e il passante del cinturino del GM-110RH presentano accenti gialli, rossi e verdi che richiamano i colori della bandiera del Benin, il paese d’origine del padre di Hachimura. La lancetta delle ore gialla, quella dei minuti rossa, il quadrante secondario verde e il ponte a Y garantiscono una visibilità ottimale.

Il nuovo orologio Casio è dotato di due cinturini in uretano facili da cambiare. Mentre il primo base è nero, l’altro prevede un motivo grafico ispirato al kente, un tessuto tradizionale dell’Africa occidentale. L’originale logo del Samurai Nero di Hachimura è inciso sul fondello, sul cinturino e sulpackaging dedicato. Il simbolo 八 (hachi che in giapponese significa “otto”) rappresenta sia il suo cognome sia il numero della sua maglia.

Una collaborazione nata dalla passione

La collaborazione con il cestista della NBA è frutto della passione di Hachimura per gli orologi G-SHOCK, fin da quando era uno studente. Nel novembre 2019 Casio ha sottoscritto un accordo di partnership globale con il giocatore, per aiutarlo ad affrontare le difficili sfide che lo attendevano.

Hachimura è stato il primo giocatore giapponese a essere scelto al primo giro del NBA Draft 2019 oltre che portabandiera del Giappone ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Ecco come il cestista ha commentato la partnership:

“L’orologio trae ispirazione dalle mie origini, il Benin e l’Africa che sono molto importanti per me. Il disegno del cinturino e il quadrante richiamano alcuni aspetti della cultura beninese e sono molto felice di come Casio ha realizzato le mie idee”.

Rui Hachimura: il primo giapponese scelto al primo turno del Draft NBA

Hachimura inizia a giocare sul serio a basket alle medie. Mentre frequenta il liceo Meisei nella prefettura di Miyagi porta la sua squadra a tre vittorie consecutive nell’All-Japan High-School Tournament. Quando è ancora uno studente viene candidato per la nazionale giapponese. Nel 2016 Hachimura frequenta la Gonzaga University negli USA con un programma di basket di tutto rispetto nella National Collegiate Athletic Association (NCAA). Alla sua terza stagione da giocatore chiave, i Gonzaga Bulldogs lo inseriscono tra gli ‘Elite Eight’ nel torneo NCAA e vince il Julius Erving Award come migliore ala piccola della stagione. Nel 2019 Hachimura diventa il primo cittadino giapponese a essere scelto al primo giro del draft NBA ed entra a far parte dei Washington Wizards. Gioca 48 delle 72 partite della sua stagione di esordio e le sue eccellenti prestazioni gli valgono un posto nella seconda squadra dell’NBA All-Rookie Team. Il 23enne originario della Prefettura di Toyama è alto 203 cm e pesa 104 kg.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button