fbpx
Videogiochi

Games With Gold: la community chiede la cancellazione del servizio

La selezione di aprile dei Games With Gold sembra aver deluso a tal punto gli utenti Xbox da indurli a chiederne la rimozione

Microsoft ha appena annunciato i giochi del Games With Gold disponibili gratuitamente nel mese di aprile con l’abbonamento Xbox Game Pass Ultimate o Xbox Live Gold. La selezione dei titoli offerti ha però scatenato diverse polemiche all’interno della community, che lamenta la scarsa qualità dei titoli offerti, così come del servizio più in generale.

Games With Gold: i giochi di aprile

Come tutti gli appassionati del mondo Microsoft sanno bene, con l’arrivo dell’Xbox Game Pass, la compagnia ha abbassato il tiro per quanto riguarda i Games With Gold, i giochi gratuiti dedicati a gli abbonati Live Gold. Non è un segreto infatti che il colosso di Redmond si stia concentrando a migliorare e a rendere sempre più ricca l’offerta del Game Pass, che è diventata ormai il punto forte di casa Xbox.

Non sorprende quindi constatare che la selezione di titoli Games With Gold è andata via via ad impoverirsi, basta dare un’occhiata ad i giochi in arrivo questo aprile per farsi un’idea. Ad aprire le danze è Vikings: Wolves of Midgard, un avventura action-fantasy ambientata nelle gelide terre norrene, seguono poi il gioco di guida Truck Racing Championship e l’avventura sci-fi Dark Void, mentre a chiudere l’offerta è Hard Corps Uprising, un run-and-gun con struttura 2D.

Tutti titoli ben poco memorabili e che non hanno mancato di far alzare un sopracciglio alla community Xbox. Gli utenti della piattaforma Microsoft hanno infatti rivolto critiche ai vertici dell’azienda tramite messaggi su Twitter, in particolare a Phill Spencer, presidente della divisione gaming di Microsoft, Aaron Greenberg, direttore della programmazione dei servizi Xbox Live.

I fan hanno addirittura chiesto la cancellazione del servizio Games With Gold e Xbox Live Gold, chiedendo alla compagnia di concentrarsi unicamente sull’Xbox Game Pass.

Il futuro del servizio

E’ innegabile che la qualità dei videogiochi offerti con Games With Gold si stia costantemente abbassando e non è chiaro quali siano i piani di Microsoft a riguardo. La teoria più accreditata è quella che vedrebbe il colosso di Redmond dismettere progressivamente il servizio: un’ipotesi solida se si considerano le recenti mosse dell’azienda a riguardo.

Da qualche giorno a questa parte infatti, Microsoft ha annunciato che Xbox LIVE Gold non sarà più richiesto per giocare con i titoli free-to-play online, per la Party Chat e la funzione Ricerca per Gruppo. Una scelta che sembra perfettamente in linea con l’abbandono della vecchia formula in favore della nuova dell’Xbox Game Pass.

Offerta
Call of Duty. Black Ops Cold War - Xbox Series X
  • Call of Duty: Black Ops Cold War
  • Videogioco

D’altronde è sempre più evidente che Xbox Live Gold si stia ormai dimostrando non più al passo con l’andamento del mercato. Impossibile non tracciare il paragone con la concorrente Sony sotto questo profilo, che lo scorso mese ha distribuito gratuitamente Final Fantasy VII Remake a tutti gli abbonati Ps Plus e ad aprile farà la stessa cosa con Oddworld: Soulstorm.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button