fbpx
azioni GameStop

Le azioni di GameStop tornano alla normalità
Dopo le montagne russe delle ultime settimane, il valore azionario della compagnia è sceso a 53,50 dollari per azione


Le azioni di GameStop sono crollate in soli due giorni, tornando al valore che avevano prima che iniziassero le montagne russe speculative. Il valore per azione alla chiusura di Wall Street ieri sera è di 53,50 dollari, dopo essere calato del 41% in una sola sessione.

Le azioni di GameStop tornano alla normalità

Le azioni di GameStop hanno avuto un rialzo enorme dall’inizio dell’anno. Il motivo di aumento di valore è legato all’operazione avviata su Reddit da un gruppo di investitori, che ha deciso di comprare in massa azioni della società che gestisce la catena di negozi di videogiochi. Lo hanno fatto per “incastrare” gli short seller, che hanno venduto azioni di GameStop prima di comprarle, scommettendo in un calo delle quote. Invece il gruppo di Reddit ha fatto volare il valore comprando in massa.

Oggi la situazione sembra però rientrata: il valore azionario di 53,50 dollari è inferiore a quello che GameStop aveva prima dell’inizio della speculazione.azione gamestop valore

C’è la possibilità che crescano ancora?

Nella giornata di martedì, il valore di GameStop è sceso del 50% fino ad arrivare a quota 90 dollari ad azione. Ieri, le quotazioni di GME (il titolo dell’azienda) sono scese del 41%, fino appunto a 53,50 dollari. La tendenza sembra di un calo drastico: la “bolla speculativa” è esplosa e sembra difficile che nel breve periodo possa risalire. Le azioni sono arrivate al massimo valore di 483 dollari, ora siamo sotto dell’89%. Potete vedere l’andamento degli ultimi giorni qui.

Se state puntando a investire in GameStop, forse non è il momento migliore. Ma questo non cambia nulla sull’andamento economico dei negozi della catena: potete tranquillamente andare a comprare giochi per PS5Xbox Series X (senza sperare che ci siano particolari sconti). Questa storia serve più come una dimostrazione di come il valore azionario sia legato alla compravendita delle azioni, al di là del valore intrinseco del prodotto. Una morale che a quanto pare vuole raccontarci anche Netflix, che punta di fare due film sul caso GameStop.

Sony PlayStation®5 - DualSense™ Wireless Controller
  • Scopri un'esperienza di gioco più profonda e coinvolgente con l'innovativo controller per PS5, dotato di feedback...
  • Il controller wireless DualSense include anche un microfono integrato e il tasto "Crea", che si inseriscono...
  • Goditi diversi livelli di forza e tensione mentre interagisci con la tua attrezzatura e l'ambiente nei giochi. Dalla...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.