fbpx
NewsSoftwareTech

La Germania vuole allungare la vita degli smartphone

Il governo tedesco punta a estendere le patch di sicurezza per sette anni

Il governo della Germania sta valutando di allungare la vita degli smartphone, chiedendo ai costruttori di rilasciare patch di sicurezza per un periodo di almeno sette anni. Questo potrebbe permettere di mantenere sicuri gli smartphone per un periodo molto più lungo di quello attuale, di solito intorno ai tre anni.

La Germania vuole estendere la vita degli smartphone con sette anni di patch di sicurezza

Alcune organizzazioni di attivisti per i “diritti digitali” in questo momento stanno richiedendo all’Unione Europea di obbligare i costruttori di smartphone di mantenere un minimo di tre anni di aggiornamenti di sicurezza. Uno standard a cui molti costruttori già si attengono. Apple lo fa da sempre (anche con qualche anno in più), Samsung, Google, Nokia, Motorola e anche OnePlus lo hanno iniziato a fare su tutta la linea dei loro dispositivi. L’Unione Europa sta anche pensando ad allungare a cinque anni le patch di sicurezza. Ma la proposta del governo federale tedesco non ha precedenti.

Forgotten smartphone on a park bench.

Allungare a sette anni gli aggiornamenti di sicurezza non significa che chi acquista oggi uno smartphone Android possa sperare di vedere Android 18 sul proprio smartphone. Le aziende terrebbero gli aggiornamenti del sistema operativo a tre anni. Ma sarebbero tenute a fornire a scadenza fissa gli aggiornamenti di sicurezza. Niente novità software ma modifiche per assicurarsi che non ci siano vulnerabilità che gli hacker possono sfruttare.

Attualmente, sette anni di security update sono più o meno lo standard per il mondo dei computer. Tuttavia, sarebbe qualcosa di inaudito per il mondo mobile. Tuttavia, con le elezione in Germania ormai in vista, molti commentatori sono scettici riguardo le effettive possibilità di riuscita di questa normativa.

La buona notizia invece è che, se anche la Germania non proseguisse nella legislazione, la possibilità che l’Unione Europea possa varare gli update a cinque anni entro il 2023 c’è. Sarebbe un buon modo per non rinunciare alla sicurezza in favore dell’ambientalismo. Sfruttare fino in fondo i propri smartphone infatti riduce lo spreco di risorse e allungare la vita dei dispositivi elettronici è un obiettivo importante della green economy.

Bestseller No. 1
Samsung Galaxy M12 Smartphone Android 11 Display da 6,5...
  • Display smartphone Infinity-V 6,5 pollici²: la tecnologia HD+ ti regala un’esperienza visiva di livello superiore
  • Telefono cellulare dal design raffinato: grazie alle curve morbide e alle micro fantasie, il Galaxy M12 offre una presa...
  • Sistema Quad Camera: dai sfogo alla tua creatività con la fotocamera principale da 48MP dello smartphone Android....

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button