fbpx
Giornata-mondiale-contro-l'AIDS-tech-princess

Oggi è la Giornata Mondiale contro l’AIDS: ecco il progetto social con le star dello spettacolo
La capitale mobilita numerosi personaggi dello spettacolo a supporto del progetto di sensibilizzazione sull’HIV


Oggi è la Giornata Mondiale contro l’AIDS e, per l’occasione, Asa Milano e Milano Check Point, in collaborazione con CIG – Arcigay Milano, hanno realizzato una speciale campagna foto e video per sensibilizzare sul tema HIV. In questo momento storico così particolare in cui l’emergenza sanitaria per il COVID-19 ha puntato tutta l’attenzione mediatica sulla pandemia in corso, l’HIV continua comunque a diffondersi, silenziosamente.

L’obiettivo della campagna, ideata da Federico Poletti e Daniele Calzavara, è quello di spiegare a più persone possibili cos’è l’HIV e altri dettagli importanti riguardo la malattia. La campagna trasmette il seguente messaggio: U=U Undetectable = Untransmittable.

Giornata Mondiale contro l’AIDS – il progetto

Il video, che potete vedere qui sopra, è diretto da Manuel Scrima e Giovanni Conte. A questo progetto hanno partecipato oltre 30 personaggi del mondo del cinema, della musica e dello spettacolo. Un bellissimo e importante segnale è arrivato da Roma, la città simbolo del cinema, che si è mobilitata con numerosi personaggi del mondo dello spettacolo italiano.

Il video è stato girato tra Milano e Roma, grazie al supporto dell’Hotel Valadier, di Mediterraneo Ristorante e Giardino del MAXXI, che insieme ad Angelo Cruciani hanno gentilmente coinvolto le loro strutture per questa importante iniziativa.

Il Presidente di ASA e Milano Check Point, Massimo Cernuschi, ha affermato che quest’anno, visto che la pandemia ha impedito l’organizzazione di eventi, il team ha deciso di realizzare una campagna video e foto, in grado di coinvolgere volti noti e persone comuni, da far circolare sui social.

Cernuschi continua dicendo che lo scopo dell’iniziativa è quello di ricordare che l’HIV continua a diffondersi ed è sempre accompagnato dai pregiudizi. I loro messaggi puntano ad abbattere lo stigma, infatti Cernuschi e il suo team sottolineano che U equals U, ovvero che se la viremia non è rilevabile, non è trasmissibile.

Il Presidente continua affermando che questa è una rivoluzione perché significa che una persona con HIV che segue la terapia ha carica virale non rivelabile, non trasmette il virus. Purtroppo però questa importante notizia viene ignorata dalla maggior parte dei media e delle persone. Per questo motivo è necessario ricordarlo durante la Giornata Mondiale contro l’AIDS.

Il commento di Sandra Milo su Instagram

Sandra Milo invece, aderendo alla campagna promossa da ASA, sul suo account Instagram commenta dicendo che in un momento storico simile, l’HIV continua inesorabile a fare il suo corso. Milo afferma che in Italia ci sono attualmente 130mila persone positive all’HIV e 39 milioni nel mondo.

Ogni anno nel nostro paese vengono diagnosticati 3000 nuovi casi. Sandra Milo poi cerca di fare un po’ di chiarezza, svelando che una persona positiva all’HIV, seguendo le appropriate terapie, non solo può non sviluppare la malattia ma può anche vivere a lungo.

Una persona HIV positiva non costituisce un pericolo per gli altri ma può avere una normale vita, con relazioni sociali, una vita che ogni persona positiva alla malattia ha il diritto di avere.

Per concludere BURRO STUDIO, l’agenzia di comunicazione focalizzato su branding e graphic desing fondato da Federica Caserio e Giovanni Manzini, ha sviluppato una grafica dedicata al tema U=U Undetectable=Untransmittable che sarà utilizzata sia per una campagna web che per una t-shirt limited edition, disponibile a metà dicembre.

Giles John Berretto in Maglia Berretti Berretto da Sci...
  • ☁Materiale e dimensioni ~ Questo berretto invernale realizzato in poliestere di alta qualità, morbido e...
  • ☁ Design ~ Il materiale ad alta elasticità si adatta alla maggior parte delle persone. Stile classico solido e...
  • ☁Caratteristiche ~ Facile da abbinare a abiti invernali. Indossa il tempo con stile, con un look lucido per cappotti o...

Veronica Ronnie Lorenzini
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.