fbpx
MotoriNews

BMW Team Italia sul podio a Vallelunga

Dopo il terzo posto la squadra domina la classifica del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance

Il Campionato Italiano di Gran Turismo Endurance 2020 arriva alla terza gara a Vallelunga. Una pista non molto favorevole al BMW Team Italia, che riesce comunque a salire sul podio conquistando la vetta della classifica. Un weekend che dimostra l’abilità del BMW Team Italia e, ancora una volta, la quantità di adrenalina che regalano le gare di Gran Turismo Endurance.

Terzo appuntamento del Campionato Italiano di Gran Turismo Endurance

Il weekend della squadra gestita da Ceccato Motors Racing Team ha avuto due risultati diversi. Da un lato il successo di Stefano Comandini, Marius Zug e Alexander Sims sulla BMW M6 GT3 #7, dall’altro il contatto in gara che ha condizionato la prestazione di Simone Riccitelli, Nicola Neri e Francesco Guerra sulla BMW G4 GT4 #215.

In qualifica sembrava che l’equipaggio Comandini-Zug-Sims faticasse a esprimersi, qualificandosi come settimo. Invece Neri-Guerra-Riccitelli erano arrivati al secondo posto, a soli 39 millesimi di secondo dalla pole position.

La gestione di gara di BMW M6 GT3 è stata però eccellente. Comandini ha subito preso ritmo, recuperando posizioni. Tanto che dopo il pit-stop Zug ha potuto subito lottare per il podio. Podio che si è concretizzato con la prestazione di Sims, che ha tagliato il traguardo per terzo. Questo ha permesso ai piloti di prendersi 34 punti e mettersi in vetta alla classifica.

gran turismo endurance bmw team italia

La corsa di BMW M4 GT4 #215 è stata meno fortunata. Dopo un’ottima prestazione di Guerra, arrivato in vetta alla classifica parziale, la seconda ora è stata meno fortunata. Neri è rimasto incolpevolmente coinvolto in un contatto con Marchi (che poi è stato penalizzato) che lo ha mandato nella sabbia. L’equipaggio si è ritirato dopo pochi giri.

Il team manager Roberto Ravaglia ha commentato: “Siamo indubbiamente soddisfatti della prestazione ottenuta con la BMW M6 GT3. Vallelunga era una pista dove sapevamo che avremmo dovuto faticare, ma i piloti e il team hanno reagito con determinazione e abbiamo saputo venire fuori sulla distanza, con un terzo posto che  onestamente poteva sembrare di difficile realizzazione. Peccato per la gara della BMW M4 GT4. Avevamo il passo per lottare al vertice, la vittoria di categoria era sicuramente alla portata, ma la nostra corsa si è purtroppo interrotta troppo presto”.

Il prossimo appuntamento per la Gran Turismo Endurance 2020 è a Monza il 7 e 8 novembre, dopo un ottobre tutto dedicato allo Sprint.

Sparco S002093NR2M Guanto da Meccanico Performanti, Nero, M
  • Grado elevato di assorbimento delle vibrazioni
  • Alta aderenza del guanto
  • Cuciture e materiali elastiche sui polsi per un ottimo comfort

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button