fbpx
Grecia

La Grecia riapre ufficialmente ai turisti il 15 Giugno
Il Primo Ministro greco ha dichiarato la riapertura ufficiale ai turisti. Cosa succederà ora?


Nell’era del Covid-19, ognuno reagisce come meglio crede. Mentre le Seychelles hanno deciso di bloccare il traffico delle navi da crociera, la Grecia ha pensato di fare l’esatto contrario. Il 15 giugno il Paese riaprirà ufficialmente ai turisti. Lo ha annunciato il Primo Ministro Kyriakos Mitsotakis, precisando che saranno ammessi soltanto viaggiatori provenienti da Paesi con un basso tasso di contagio. I voli verso le città greche ricominceranno a partire dall’1 luglio. Giusto in tempo per le vacanze estive.

Grecia: è ufficiale la riapertura

La scelta del Ministro Mitsokasis può sembrare azzardata, eppure la Grecia sembra essere davvero riuscita a contenere il virus con grande successo. In questi mesi si sono riscontrati meno di 3000 contagi e di 170 decessi, segno di una politica che ha funzionato alla perfezione. Forte di questo, il Ministro si è lasciato andare a dichiarazioni importanti sul futuro del Paese: “Vinceremo la battaglia economica proprio come abbiamo fatto con quella della salute“.

Grecia

Tutto è pronto per la riapertura del Paese. I turisti potranno raggiungere qualunque meta senza sottoporsi al test o rimanere in quarantena, anche se saranno effettuati controlli a campione su chiunque entri in Grecia nei prossimi mesi. E per rendere ancora più sicure le vostre vacanze, il governo greco ha deciso di potenziare l’assistenza sanitaria nelle località turistiche più popolari: più personale medico, migliori strutture e un piano che permetta di gestire il contagio su larga scala.

Una scelta forte ma motivata. Sappiamo tutti che la Grecia ha sofferto gravi problemi economici negli ultimi anni, e il Covid-19 non farà altro che aggravarne la situazione. Ecco perché il governo locale si è deciso a rilanciare la sua attività turistica prima di Spagna e Italia, nel tentativo di riuscire ad attirare quanti più turisti possibili. Sembra comunque che anche l’Italia riaprirà ufficialmente il prossimo 3 giugno. Scelta azzardata o mossa politica corretta?


Chiara Crescenzi

author-publish-post-icon
Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link