fbpx
Halloween a casa durante la pandemia

Come passare “Hallawin” ai tempi della pandemia
Alcuni consigli per sopravvivere alla notte del streghe nella propria casa.


Americanata? Può essere. Ma non vogliamo rinunciarci del tutto, pur nel pieno rispetto delle regole e in tutta sicurezza.

In tempi ‘normali’, andare a bussare alla porta di estranei per chiedere “Dolcetto o scherzetto?” sarebbe stato un simpatico rito. Quando però il mondo sta combattendo contro una pandemia, il rischio di contagio lo rende chiaramente impossibile. Questo non vuol dire che bisogna rinunciare a trascorrere una piacevole e divertente, oltre che paurosa, serata di Halloween. La regola primaria è quella di coniugare le nuove norme di sicurezza ai vostri programmi della serata: evitare di creare assembramenti, utilizzare la mascherina, tenere il distanziamento sociale, igienizzare spesso le mani. Detto questo, di attività per trascorrere un Halloween molto divertente ne esistono davvero tante e ora andremo a scoprirle.

 

Cinema dell’orrore… a casa!

Partiamo da quella più classica e, sicuramente, più gettonata: una ‘serata cinema’. Ogni anno la Tv ci mette a disposizione una programmazione dedicata al genere horror. Quest’anno, in particolare, Italia 1 dedica l’intera giornata di sabato 31 ottobre ad Halloween.

Si parte con tre film al mattino per i più piccoli: Daphne & Velma – Il mistero della Ridge Valley High, Zeus alla conquista di Halloween e, in prima tv The Little Witch – La piccola strega, in prima tv.
Il pomeriggio invece, partire dalle 14.15, spazio per un grande classico di questa giornata: la maratona de I Simpson, con otto episodi tra cui i grandi classici del ciclo La paura fa novanta. Subito dopo va in onda il film d’animazione Vampiretto.
In prima serata ci attende invece il film per tutta la famiglia Canterville – Un fantasma per antenato, adattamento cinematografico del famosissimo romanzo di Oscar Wilde in prima visione.
La programmazione di Halloween di Italia 1 si conclude poi con il film R.L. Stine’s I racconti del brivido – Non ci pensare!, un thriller per ragazzi diretto da Alex Zamm.

Se la programmazione televisiva non vi stuzzica, le piattaforme streaming offrono film, serie TV e anche documentari dedicati ad Halloween. Da Netflix a Amazon Prime Video fino a Disney+, troverete contenuti adatti ad ogni età e gusto.

Giochi ‘da paura’ da fare ad Halloween

Cena con delitto halloweenSe non siete interessati a trascorrere la serata a guardare film dell’orrore, un’altra valida opzione è una serata all’insegna del gioco. Qui possiamo davvero sbizzarrirci. Organizzare una serata a tema in questo senso ci propone, infatti, molte possibilità. La prima, e più semplice, è quella di alternare tra un dolcetto e uno scherzetto alcuni giochi da tavolo perfetti per questa occasione. Qualche nome? Le case della follia, Dead of winter, Atsmosfear, Kult: Oltre il Velo o anche il famosissimo e sempreverde Cluedo. (Qui troverete molti altri giochi horror ottimi per la serata)

Per gli amanti dei quiz, altra simpatica idea è quello di armarsi di carta e penna e organizzarne (magari con un po’ di anticipo) uno a tema horror, preparando domande da fare agli amici incentrate su pellicole dell’orrore, storie di killer famosi, terribili leggende e tutti ciò che vi viene in mente che vi fa rabbrividire. Ovviamente mettete in palio qualche premio e magari anche qualche pegno da brivido per chi viene sconfitto.

Altra divertente idea per la serata di Halloween è organizzare una Cena con delitto. I murder party nascono in Inghilterra attorno agli anni 90 e sono un gioco di ruolo in stile investigativo che richiamano un po’ Cluedo ma sono interpretati da ospiti in carne ed ossa. Tra questi ospiti, uno è l’assassino (ma possono esserne scelti anche più di uno),  tutti gli altri dovranno invece scoprire chi è. Prendendo ispirazione da un thriller, una storia dell’orrore che conoscete, il padrone di casa dovrà ipotizzare un delitto e creare indizi che andranno svelati man mano agli ospiti (indovinelli, flashback, oggetti) al fine di scoprire chi tra loro è l’assassino. Il tutto, ovviamente, tra una portata e l’altra che sarà perfettamente in tema con la storia scelta per l’occasione. Il tutto, poi, sarà ancora più divertente se gli ospiti saranno in costume.

Concludiamo con un’altra idea perfetta per un Halloween a casa: una Escape Room. Armatevi di una storia interessante, create enigmi, indovinelli, una scenografia da brivido in una o più delle vostre camere e il gioco è fatto. Gli ospiti, dai bambini agli adulti, si divertiranno (o spaventeranno) e il successo della serata sarà assicurato. Ovviamente questo tipo di organizzazione necessita di qualche ora, quindi sconsigliamo di iniziare a preparare l’Escape Room proprio nel giorno di Halloween.

Halloween durante la pandemia: non si può rinunciare a…

Se la notte di Halloween è il momento più spaventoso, le ore che la precedono possono essere le più divertenti. Tante sono infatti le attività da fare in casa, adatte ad adulti e bambini. La prima è un vero e proprio must: intagliare le zucche. Creare volti mostruosi che andranno a decorare le vostre finestre e le vostre tavole per la notte delle Streghe è sicuramente una parte alla quale i fan di Halloween proprio non possono rinunciare.

HalloweenI preparativi per una perfetta serata di Halloween a casa comprendono la creazione di decorazioni che addobberanno la vostra abitazione, costumi e trucchi oltre che di una cena a tema, in cui potrete sbizzarrirvi portando in tavola stuzzichini e dolcetti ‘spaventosi’.

Questi i nostri consigli per non perdere lo spirito di Halloween e trascorrere una serata divertente seppur in un momento difficile come quello che stiamo affrontando. Il resto, poi, lo farà la vostra fantasia.


Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link