fbpx
Xbox Series X prezzo

E’ arrivata Xbox Series X: la apriamo insieme?
Fjona Cakalli e Erika Gherardi ci mostrano il video di unboxing live su Twitch.


Finalmente è arrivata la nuova Xbox Series X, e sul nostro canale Twitch Fjona Cakalli e Erika Gherardi ci hanno mostrato in anteprima il contenuto della confezione con un unboxing imperdibile. La nuova console, pronta ad arrivare sul mercato italiano il 10 novembre prossimo e preordinabile sul sito di Media World, è impreziosita da una confezione elegante e molto minimal, con un’immagine principale frontale che svela uno dei dettagli più significativi della Series X cioè la griglia di ventilazione superiore.

La scatola, inoltre, ci fornisce alcune informazioni circa le funzionalità della console, e che identificano il supporto il 4K e 120 FPS , SSD da 1TB, e poi qualche riferimento ai giochi che rimandano all’Halo Infinite e al Game Pass. Ma passiamo all’interno della scatola: sono presenti dentro questa elegante confezione la Console Xbox Series X, il controller wireless per Xbox, il cavo HDMI, il cavo di alimentazione, due batterie e un opuscolo. Prima di passare alla descrizione della console ci teniamo a ricordare che è utile scaricare l’app Xbox perché in fase di configurazione vi semplificherà la vita. L’app è disponibile sia per Android che iOS.

Xbox Series X:  l’unboxing della console live su Twitch

L’Xbox Series X è avvolta da un panno nero e da un cartoncino che espone lo slogan pubblicitario di questa generazione, ovvero Power Your Dreams. La console si presenta come un monolite – quasi come quello di 2001: Odissea nello Spazio – un parallelepipedo che ha nella sua parte superiore una griglia concava nera e verde, una caratteristica tipica del mondo Xbox, che permette la ventilazione; nella parte frontale troviamo il logo Xbox, che coincide con il tasto dell’accensione, una porta USB, una fenditura sottile dedicata al lettore Blu-Ray 4K, e il classico tasto dedicato all’abbinamento del controller. Sulla parte inferiore possiamo trovare un piedistallo irremovibile, che permette alla console di poter essere posizionata in verticale, mentre sul lato sinistro sono posizionati ai quattro angoli i piedini gommati che permettono all’Xbox di essere posizionata in orizzontale.

Il contenuto della confezione della  Xbox Series X

Nel retro della console ci sono altre due porte USB, una per il cavo di rete ethernet, per Hard-Disk esterni, per l’HDMI, il connettore per la presa bipolare e alcune feritoie dedicate al sistema di ventilazione. Nella confezione è presente anche il nuovo controller con le batterie incluse: si può notare fin da subito che il controller non è stato rivisitato o stravolto, il design è invariato rispetto alle versioni precedenti, le dimensioni sono molto simili, anche la forma è sempre la stessa. L’unica differenza sostanziale è che il connettore presente ora è di tipo USB Type-C.

Xbox Series X è retrocompatibile con tutti i giochi di Xbox One, ed ha ben 22 giochi attivi al lancio che, ricordiamo, fanno parte dell’abbonamento Game Pass. Tra i giochi presenti e disponibili ci sono nuovi titoli quali Assassin’s Creed: Valhalla o Watch Dogs: Legion, ma anche altri già usciti in precedenza come Marvel’s Avengers. Xbox Series X sarà disponibile a partire dal 10 novembre, e preordinabile sul sito di Media World, a un prezzo di 499 euro, mentre la versione più piccola la Xbox Series S, tutta digitale, costerà 299 euro.

new Twitch.Player(“twitch-embed”, {
video: “784734004”
});


Lucia Tedesco

Giornalista. Collaboro con diverse testate digitali, occupandomi di società, cultura digitale e cinema. Ho fondato un portale cinematografico, Lost in Cinema.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link