fbpx
Halo Infinite critiche sviluppatore

Lo sviluppatore di Halo Infinite risponde alle critiche riguardanti il gioco
Cosa avrà risposto al pubblico?


Microsoft ha finalmente presentato il gameplay di Halo Infinite, ma le critiche erano in attesa dietro l’angolo. Il pubblico non è entusiasta di ciò che ha visto, molte persone in particolare hanno criticato l’aspetto del gioco. Per questo motivo gli sviluppatori del titolo sono stati costretti a rispondere alle critiche del pubblico.

Primo tra tutti Aaron Greenberg di Microsoft, il quale ha dovuto sottolineare che il gioco è in fase di elaborazione e migliorerà in vista del lancio.

Le critiche ad Halo Infinite

Dan Chosich, colui che si occupa della parte narrativa del gioco, ha commentato ulteriormente la reazione dei fan si Halo Infinite. Su Twitter ha detto che capisce cosa si prova ad essere deluso dopo aver atteso per tanto tempo l’arrivo di qualcosa, in particolare un gioco.

Vuole che i fan sappiano che le loro preoccupazioni verranno ascoltate. La serie ha già ricevuto critiche in passato, in particolare quando 343 ha preso il posto di Bungie. Questo è uno dei principali motivi per cui alcuni giocatori pensano che, sia la modalità campagna che il multiplayer manchino di personalità.

Il pubblico si è lamentato in particolare della grafica, che ha considerato piatta e non così sorprendente, nonostante l’intensa propaganda di Microsoft riguardo la potenza della futura Xbox Series X. Lo sviluppatore 343 Industries però sta cercando di fare buon viso a cattivo gioco, abbracciando addirittura i vari meme sul titolo, in particolare quello di Craig the Brute.


Veronica Ronnie Lorenzini

author-publish-post-icon
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link