fbpx
Tech

HOLO, l’app che porta la realtà aumentata su tutti gli smartphone

La realtà aumentata sta pian piano arrivando sulla maggior parte degli smartphone. Grazie all'applicazione HOLO, possiamo divertirci con i nostri personaggi preferiti. Foto e video per stupire gli amici, sono assicurati!

HOLO: ecco quanto può essere divertente la realtà aumentata

L'applicazione HOLO, in realtà, esiste già da diverso tempo. La sua diffusione è iniziata con i primi smartphone progettati per supportare "Project Tango". Si tratta del primo progetto di Google dedicato allo sviluppo della realtà aumentata. Tutti gli smartphone abilitati, come ad esempio Lenovo Phab 2 PRO ed Asus Zenfone AR, sono dotati di una serie di specifici sensori in grado di percepire l'ambiente circostante.

Tuttavia, per far funzionare HOLO non è necessario disporre di una suite di sensori particolari. Fondamentale solo la presenza del giroscopio. Per questa ragione, ben presto l'applicazione è arrivata prima sul Google Play Store e poi sull'Apple App Store (con iOS e quindi l'AR KIT).

Il funzionamento dell'app di intrattenimento è semplice ed intuitivo. Basterà avviarla, concedergli il permesso di accedere a microfono e fotocamera, ed iniziare a scegliere i personaggi che vogliamo inserire all'interno dell'ambiente inquadrato dalla camera.

Con un po' di fantasia potremo ricreare scene molto divertenti, da poter fotografare o riprendere. L'applicazione funziona molto meglio su iOS rispetto ad Android. Questo perché per la presenza dell'AR KIT – che ha portato ufficialmente la realtà aumentata sui device Apple – permette una percezione migliore dell'ambiente.

Noi abbiamo testato l'applicazione su entrambi i sistemi operativi. Principalmente, la differenza si nota quando ci si muove intorno al soggetto che abbiamo posizionato in un ambiente. Con iPhone (7, nel nostro caso) ci siamo accorte che non ci sono tremolii ed è possibile girargli attorno a 360 gradi. Su Android, a meno di utilizzare un device progettato per "Project Tango", ci sono più movimenti in base alla posizione della videocamera.

Ad ogni modo, anche avendo a disposizione uno smartphone con l'OS del robottino verde, il divertimento è assicurato! Non vi resta che provare, scaricando l'applicazione dai box sottostanti.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button