fbpx
RecensioniTech

Honor 6A – La nostra recensione

Compatto, economico e dotato di Android 7.0, Honor 6A è uno degli ultimi smartphone di casa Honor, un device pensato per coloro che non vogliono spendere troppi soldi ma che comunque non rinunciano ad un'esperienza d'utilizzo semplice e fluida.

Curato ma non originale

Honor 6A è caratterizzato da linee pulite e arrotondate, ma nel complesso non risulta particolarmente originale, andando di fatto a copiare l'estetica di altri smartphone dell'azienda cinese.

Tranquilli, questo non significa che ad Honor 6A siano state riservate poche attenzioni. Il terminale è realizzato in plastica, mentre la back cover è in metallo, così da garantire una buona resistenza agli urti.

Lo schermo è invece un IPS da 5 pollici con risoluzione HD (1280 X 720 pixel), capace di comportarsi piuttosto bene anche sotto il sole, quantomeno se comparato con altri device che appartengono alla stessa fascia di prezzo.

Hardware e software

Dimensioni: 143,7 x 70,95 x 8,2 mm
Peso: 142 g
Display: 5 pollici IPS – risoluzione HD
CPU: Qualcomm Snapdragon 430
GPU: Adreno 505
RAM: 2 GB
Memoria: 16 GB + microSD (fino a 128 GB)
Rete: 4G LTE – Dual SIM
Connettività: WiFi 802.11 b/g/n 2,4 GHz, LTE, Bluetooth 4.1, USB 2.0
Fotocamere: 13 megapixel (posteriore) / 5 megapixel (anteriore)
Batteria: 3.020 mAh

Honor 6A si presenta con un processore Snapdragon 420 ad otto core, accompagnato da 2 GB di RAM e dalla GPU Adreno 505, cosa che garantisce una buona fluidità generale, seppure con qualche occasionale rallentamente nei momenti più concitati.

Più che discrete le opzioni di connettività offerte dallo smartphone, nonostante la mancanza dell'NFC; Honor 6A compensa però con il suo essere Dual SIM, a patto che sacrifichiate lo slot per la microSD.

Ottima poi la ricezione così come la batteria, che con i suoi 3020 mAh riesce a portarvi a fine giornata senza grandi problemi.

Il sistema operativo di Honor 6A è Android 7.0 Nougat, accompagnato dalla EMUI 5.1. Niente di nuovo quindi rispetto agli altri dispositivi Honor, su cui abbiamo già avuto modo di testare il multiwindow, l'app per la gestione del telefono e la possibilità di personalizzare l'interfaccia.

Fotocamera

La fotocamera principale di questo Honor 6A vanta un sensore da 13 megapixel con Flash LED ed autofocus che consente di ottenere scatti più che discreti, a patto però di trovarvi in condizioni di buona luminosità. La situazione cambia invece al buio o in penombra, dove ottenere fotografie adatte ad essere condivise sui social diventa un po' più difficoltoso.

Un discorso analogo lo possiamo applicare ai video, con filmati in Full HD che risultano nitidi e stabili quando c'è luce, mentre perdono di definizione quando la luminosità diventa minima.

Economico ma affidabile

Honor 6A ha qualche mancanza evidente, in primis quella del lettore d'impronte – ormai diffusissimo anche sugli smartphone di questa categoria – e il LED di notifica, ma riesce comunque a distinguersi grazie ad un buon display, al suo essere Dual SIM e alla back cover in metallo.

Insomma, se cercate un dispositivo economico ma affidabile, Honor 6A, venduto ad un prezzo di 169 Euro, fa decisamente al caso vostro.

Tags

Carlotta Bosca

Appassionata di tutto ciò che è tecnologico. Instancabile videogiocatrice sin dall'infanzia, dipendenza nata con la prima Playstation, in particolare con Tomb Raider 2 e quindi l'amore per Lara Croft. Inguaribile sognatrice, divoratrice di romanzi e fumetti (ossessionata soprattutto da Batman).
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker