fbpx
NewsTech

Regno Unito, il ban del 5G di Huawei si intensifica

A partire da settembre 2021 le società di telecomunicazioni del Regno Unito non potranno più installare nuove apparecchiature 5G di Huawei.

Il Regno Unito ha fatto un altro passo avanti verso la rimozione di Huawei dalla sua rete 5G. Domenica il governo britannico ha annunciato che a partire da settembre 2021 non sarà più consentito alle società di telecomunicazioni del paese installare nuove apparecchiature 5G di Huawei.

Il Regno Unito impedisce l’installazione di nuove apparecchiature 5G di Huawei

Secondo quanto riportato da Bloomberg, quindi, le società di telecomunicazioni non potranno più installare nuove apparecchiature 5G prodotte da Huawei. Questo si aggiunge alla decisione presa a luglio che dichiarava che i fornitori di telecomunicazioni avrebbero dovuto rimuovere le apparecchiature Huawei dalle loro reti entro la fine del 2027 e non ne avrebbero potute acquistare di nuove a partire da gennaio 2021.

La nuova restrizione è stata annunciata insieme alla nuova strategia di diversificazione della catena di approvvigionamento 5G del governo britannico. Il piano da 250 milioni di sterline mira a far crescere la catena di approvvigionamento delle telecomunicazioni del paese garantendo che sia “resiliente alle tendenze e alle minacce future”.

Il piano creerà anche nuovi progetti e centri di ricerca, come lo SmartRAN Open Network Interoperability Center, che secondo il governo creerà una piattaforma per i fornitori esistenti ed emergenti per testare e dimostrare soluzioni interoperabili. Inoltre, includerà anche una prova con il fornitore giapponese NEC in modo che l’azienda possa testare le sue apparecchiature nel mercato del Regno Unito. Più importante sarà il nuovo National Telecoms Lab, una struttura di ricerca e sviluppo all’avanguardia che eseguirà test di sicurezza, di prestazioni e di resilienza di nuovi fornitori e tecnologie.

L’influenza degli Stati Uniti

All’inizio dell’anno, il primo ministro britannico Boris Johnson aveva inizialmente pianificato di dare a Huawei un ruolo limitato nell’infrastruttura 5G del paese. Questo nonostante gli avvertimenti degli Stati Uniti sui rischi che Huawei rappresentava a causa dei suoi legami con il governo cinese. Tuttavia, Johnson è stato costretto a cambiare posizione dopo che gli Stati Uniti hanno emesso nuove restrizioni su Huawei a maggio che hanno impedito alla società e ai suoi fornitori di utilizzare la tecnologia e il software americani. Funzionari britannici hanno affermato infatti che non possono più garantire la sicurezza dei prodotti Huawei.

Offerta
HUAWEI P Smart 2021 Smartphone e AF13 Supporto Magnetico,...
  • Con HUAWEI SuperCharge da 22.5 W, HUAWEI P Smart 2021 consente di guardare i tuoi video per più di 2 ore con soli 10...
  • L'ampia batteria da 5000 mAh collabora con l'algoritmo di risparmio energetico basato sull'AI, supportandoti senza...
  • Quattro fotocamere con AI e sensore principale da 48 MP: la fotocamera da 48 MP ad alta risoluzione ti permette di...

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button