fbpx

Un nuovo report sostiene che il tanto atteso Hongmeng OS, sistema operativo di Huawei nato come alternativa ad Android per via dei problemi sorti con gli USA e Trump, potrebbe essere vicino al rilascio ufficiale.

Huawei Hongmeng OS: alternativa o soluzione?

Il report proviene dal Global Times e dovrebbe essere preso con qualche grado di scetticismo, ma contiene alcuni dettagli chiave che sarà possibile verificare abbastanza presto.

Prima di tutto, Huawei mostrerà Hongmeng OS alla sua conferenza per sviluppatori, che si terrà il prossimo 9 agosto a Dongguan, in Cina. Huawei afferma che l’OS è principalmente sviluppato per i devices IoT, sarà dunque implementato inizialmente in una Honor Smart TV.

Il report inoltre compara Hongmeng OS al tanto discusso e atteso Fuchsia OS di Google, anch’esso un sistema operativo sperimentale sviluppato per diverse destinazioni nel mondo IoT, non solo smartphone. Hongmeng OS dovrebbe infatti essere costruito attorno un microkernel, in modo da poter “ospitare meglio l’intelligenza artificiale e funzionare su più piattaforme”.

Huawei un sistema alternativo ad Android potrebbe essere pronto

Ciò detto, il Global Times aggiunge che Huawei sia già all’opera nella produzione di uno smartphone totalmente basato su Hongmeng OS, attualmente in fase di test. Il primo device potrebbe debuttare infatti accanto al nuovo flagship Huawei Mate 30 Pro, in programma per fine 2019. Tuttavia questo smartphone andrà ad abbracciare la fascia di utenza medio-bassa, con un prezzo che si aggirerà intorno ai 2000 yuan (circa 300€).

[amazon_link asins=’B07L4T8YLP,B07BHDC9V6,B07QBDBLBQ,B07G8FN3XD’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’31b8ba1a-d24a-4d62-9e41-0c321df66a5c’]

Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.