NewsTech

Huawei: cosa desiderano gli italiani dalla fotocamera del proprio device

In questi giorni una valanga di rumor sta anticipando alcune delle più grandi novità a cui assisteremo al Mobile World Congress 2018 di Barcellona.

In particolare, si parla di nuovi terminali – come il Samsung Galaxy S9 o il Nokia 8 Pro – che punteranno tutto sulla potenza e la qualità delle proprie fotocamere, introducendo piccole e grandi novità (sia hardware che software) in grado di rivoluzionare il comparto fotografico mobile. Un ambito in cui Huawei si è già affermato da tempo, grazie ai risultati ottenuti dal suo P10 o dal più recente Mate 10 Pro, ma il colosso cinese è già pronto a dominare il 2018 con la sua nuova generazione di smartphone.

Ecco dunque che la società ci stuzzica parlandoci di una ricerca condotta in Europa dallo stesso produttore e che risponde ad un semplice, eppure necessario, quesito: cos'è che gli italiani desiderano dalla fotografia del proprio device?

Il rinascimento della fotografia secondo Huawei

La ricerca di Huawei, condotta su scala europea, ha evidenziato che gli utenti di smartphone sognano la potenza di una fotocamera reflex in formato tascabile.

Ecco dunque che il 90% degli intervistati hanno dichiarato di volere uno zoom potente, che non comprometta la definizione dell'immagine. Anche le foto in notturna sono importanti, per questo l'89% delle persone desidera lo scatto perfetto anche in condizioni di scarsa luminosità; la stessa percentuale vorrebbe una fotocamera mobile che sia in grado di catturare rapidamente immagini sempre nitide di soggetti in movimento.

Più di 2/3 degli italiani (il 68%) punta a scatti eccellenti in pochi tentativi, mentre il 61% si sarebbe stancato di dover spulciare ogni volta le impostazioni della fotocamera per poter ottenere foto migliori; non a caso il 59% vorrebbe ricevere consigli dalla propria fotocamera su come migliorare i propri scatti.

Insomma, sono tutte esigenze in cui ci rispecchiamo anche noi, utenti assidui e non, e per cui Huawei potrebbe avere una soluzione. O forse più di una. Ce ne parla Walter Ji, Presidente di Huawei CBG Western Europe, che ha dichiarato:

"La fotografia da smartphone si sta evolvendo molto velocemente, quindi le persone si aspettano sempre di più dalla fotocamera del proprio telefono. In Huawei pensiamo che tutti dovrebbero avere la possibilità di scattare le foto migliori – sia che si tratti di principianti o di professionisti.

Non vediamo l'ora di rendere tutto ciò possibile grazie alla prossima generazione dei nostri smartphone, che lanceremo il prossimo mese proprio qui in Europa."

Non sappiamo di preciso cosa aspettarci da Huawei, ma lo scopriremo quasi sicuramente il 27 marzo 2018. In questa data dovremmo accogliere la nuova linea di smartphone che, secondo gli immancabili rumor, includeranno i famigerati P20 e P20 Plus.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker