NewsTech

Huawei Mate 20, una serie di scatti mostrano il pannello frontale con notch

Alcune immagini pubblicate nei giorni scorsi sul web hanno permesso di dare un’occhiata più da vicino al nuovo Huawei Mate 20, mostrandone principalmente il pannello frontale.

Gli scatti mostrano Huawei Mate 20

Stando a quanto appare dagli scatti, il nuovo arrivato Huawei Mate 20 potrebbe, come già presentato dai precedenti P20 e P20 Pro, essere caratterizzato da un notch. A differenziare quello del nuovo arrivato firmato dalla società cinese rispetto alle versioni già viste sono però le dimensioni: la famigerata “tacca” del Mate 20 sembra infatti avere dimensioni abbastanza generose.

huawei mate 20

Attualmente non è ancora possibile sapere se questa decisione di dare al notch dimensioni maggiori rispetto a molti altri modelli – di compagnie differenti oppure no – abbia delle motivazioni tecniche alla base.

A spiegare la presenza di una tacca simile potrebbe essere l’esistenza di alcuni sensori dedicati alla scansione 3D del volto, che sarebbero proprio integrati nel notch.

Le caratteristiche tecniche 

Dando un’occhiata alle immagini e unendole con le informazioni già trapelate in precedenza riguardo al nuovo Huawei Mate 20, quest’ultimo potrà contare su un display AMOLED da 6.3 pollici, probabilmente con formato 18:9.

Quest’ultimo sarà inserito in un design caratterizzato da bordi laterali curvi e morbidi, molto simili a quelli di alcuni modelli Samsung.

A garantire ottime prestazioni e una durata eccellente sarebbe invece la batteria da ben 4.200 mAh, unita alla possibile presenza di un processore Kirin 980, che potrebbe fare il suo debutto ufficiale proprio con il nuovo modello firmato Huawei.

Per avere ulteriori informazioni non resta che, purtroppo, attendere altri annunci ufficiali da parte della compagnia produttrice. Probabilmente nuovi dettagli sorgeranno in corrispondenza con IFA 2018, la fiera di tecnologia che andrà ad animare Berlino dal 31 agosto al 5 settembre. 

Come vi sembra il nuovo modello firmato dalla compagnia cinese? Pensate che le dimensioni del notch siano collegate a funzioni tecniche?

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker