fbpx

Huawei P20: possibili specifiche, design, versioni e disponibilità

Huawei P20 sarà il successore di P10. Il nuovo device sarà presumibilmente ufficializzato durante il prossimo MWC. Anche se nelle ultime ore sembra che le cosa possano essere cambiate e la presentazione potrebbe slittare. I leak sul dispositivo, e su tutte le sue varianti, sono talmente tanti da poter offrire un quadro più o meno […]


Huawei P20 sarà il successore di P10. Il nuovo device sarà presumibilmente ufficializzato durante il prossimo MWC. Anche se nelle ultime ore sembra che le cosa possano essere cambiate e la presentazione potrebbe slittare. I leak sul dispositivo, e su tutte le sue varianti, sono talmente tanti da poter offrire un quadro più o meno completo dello smartphone.

Huawei P20: un nome che lascia pensare ad un netto cambiamento

Il futuro flagship dell'azienda cinese avrà presumibilmente una nome diverso da quello che ci saremmo aspettati. Nonostante alcuni utenti affermino che, sul sito ufficiale, siano comparse delle diciture come "P11" e "P12", alla fine possiamo parlare quasi con certezza di Huawei P20.

La decisione dietro la scelta del nome è da ricercarsi nella volontà dell'azienda di creare un netto distacco con il passato. Il flagship del 2017 non è riuscito infatti a soddisfare le aspettative, la battaglia contro Samsung Galaxy S8 è stata persa praticamente subito. Dunque, il futuro top di gamma ha l'onere di cambiare le cose radicalmente. Dev'essere innovativo ed al passo con le ultime tecnologie. Da qui la decisione di doppiare la decina.

[amazon_link asins='B076CHQGV9' template='ProductAd' store='gamspri02-21' marketplace='IT' link_id='7e6a1bf0-05db-11e8-8260-2b4d3c4f0961']

C'è da dire tuttavia, che Huawei ha già recuperato parecchio con il lancio di Mate 10 Pro. Un phablet che ha conquistato moltissimi utenti grazie alla potenza del suo processore.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 10 PRO, recensione completa 

Huawei P20 potrebbe arrivare in tre o quattro varianti

Secondo i vari leaker, ci saranno diverse versioni del prossimo top di gamma. Pare che potrebbero essere addirittura 4: P20, P20 Plus, P20 PRO e P20 Lite. Non c'è certezza alcuna su quanti effettivamente saranno, ma non ci sarebbe da meravigliarsi se alla fine fossero confermate tutte e quattro.

LEGGI ANCHE: Huawei P10, la recensione completa

Quello che conosciamo sull'hardware

Sul top di gamma Huawei del 2018 conosciamo dettagli tecnici a riguardo di tre delle quattro possibili varianti. Al momento, la variante Lite è ancora un'incognita.

SpecificheHuawei P20Huawei P20 PlusHuawei P20 PRO
ProcessoreKirin 970Kirin 970Kirin 975
RAM6GB8GB8GB
Display6,01"
Sistema operativoEMUI con Android OreoEMUI con Android OreoEMUI con Android Oreo
Fotocamera principaletre sensori da 40MPtre sensori da 40MPtre sensori da 40MP
Fotocamera frontaleun sensore da 24MPun sensore da 24MPun sensore da 24MP

 

Dalle specifiche si evince che l'ipotetico P20 PRO potrebbe essere dotato addirittura di processore Kirin 975. Attualmente, l'ultimo soc presentato ufficialmente è il 970. Quest'ultimo ha mostrato le sue performance su Huawei Mate 10 PRO, soprattutto sotto il punto di vista dell'intelligenza artificiale.

Lo storage interno non è stato specificato in nessun leak, ma dovrebbe attestarti almeno sui 64GB, proprio in previsione di fotografie molto pesanti. Un quantitativo di 32GB striderebbe con il resto della scheda tecnica del top di gamma. Fermo restando che sarà fondamentale avere la possibilità di espandere la memoria con una microSD.

[amazon_link asins='B0779SG4ZN' template='ProductAd' store='gamspri02-21' marketplace='IT' link_id='6c187962-05db-11e8-aa07-c965fa2180b4']

Più informazioni sono invece disponibili a proposito della RAM. P20 "standard" potrebbe godere di 6GB, mentre la versione Plus e quella PRO sarebbero addirittura supportate da 8GB. Le dimensioni delle batterie sembrano essere ancora un mistero.

Il sistema operativo è l'unica certezza

A riguardo del sistema operativo non ci sono dubbi. Ovviamente, EMUI continuerà ad essere l'interfaccia utente degli smartphone Huawei. La versione di Android sarà chiaramente Oreo.

LEGGI ANCHE: Honor 8 sarà aggiornato ad Android Oreo

EMUI arriverà in versione 8.0. L'azienda ha cambiato la numerazione anche alla versione del suo OS. La scelta trova giustificazione nella volontà di affiancarsi a quella di Android. Infatti Oreo corrisponde numericamente proprio all'ottava release del sistema operativo del robottino verde.

Un design rinnovato, addio bordi esagerati

Per essere realmente al passo con gli ultimi top di gamma, anche il design di Huawei P20 deve prendere le distanze da quello del suo predecessore. A livello di display, al momento si conoscono solo le probabili dimensioni di quello di P20 Plus. Uno schermo da 6,01" con risoluzione FHD+. Questo è quanto è emerso da una ROM ottenuta dagli sviluppatori di XDA-Developers. Il rapporto d'aspetto sarà sicuramente 18:9 per tutte le varianti del futuro flagship.

Quanto all'estetica generale, i leak in rete hanno originato tantissimi concept. Alcuni interessanti, altri un po' meno. Pare che per alcune ore su Amazon.fr siano addirittura comparse delle pellicole protettive per Huawei P20 Plus. Se questa notizia fosse attendibile, il device sarebbe molto simile ad iPhone X.

D'altronde, anche le tre fotocamere posteriori potrebbero essere sistemate in alto a sinistra del back panel e disposte una sotto l'altra. Sul comparto fotografico non si sa ancora molto, ma l'azienda potrebbe puntarci per sbaragliare la concorrenza. Ben tre sensori da 40MP per la camera principale ed uno da 24MP per scattare selfie. Numeri così non si sono mai visti su uno smartphone.

Il lettore d'impronte digitali scompare dalla parte frontale per far spazio al display ed eliminare i bordi. La sua posizione sarà presumibilmente al centro del pannello posteriore.

Prezzi alti, ma quanto?

[amazon_link asins='B06XC3HLLZ' template='ProductAd' store='gamspri02-21' marketplace='IT' link_id='5bcf02f8-05db-11e8-bef2-35251c8374fe'] A riguardo dei prezzi non ci sono leak nemmeno orientativi. Non si sa su quale prezzo potrebbero assestarsi i vari modelli di Huawei P20. Ad ogni modo, tendiamo a non pensare che si possa parlare di cifre superiori ai 1000€ come accadrà probabilmente per Samsung Galaxy S9 e versione Plus. Del resto, se l'obiettivo a sbaragliare completamente la concorrenza, bisognerà strizzare l'occhio anche all'appetibilità del prodotto sotto il punto di vista economico.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S9, tutto quello che sappiamo

Il quadro di Huawei P20 è piuttosto completo, ma ricordiamo che si tratta solamente di leak e concept. Nemmeno la data di presentazione è certa, sebbene la conferenza stampa al MWC si stata confermata. Non sarebbe però una novità se l'azienda decidesse di presentare il suo top di gamma dopo il congresso mondiale dedicato ai dispositivi mobili. 


Carla Stea

author-publish-post-icon
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link