fbpx
NewsVideogiochi

Human: Fall Flat celebra il quinto anniversario e oltre 30 milioni di copie vendute

Quinto anniversario, vendite e nuovo livello: tutte le novità su Human: Fall Flat

Human: Fall Flat festeggia lo spettacolare traguardo di vendite (oltre 30 milioni di copie distribuite in tutto il mondo, mobile incluso) e l’arrivo di un nuovo livello, proveniente direttamente dalle menti di un fan della community. Gli sviluppatori No Brakes Games e Curve Digital non potrebbero essere più soddisfatti.

In tutto questo, il gioco celebra anche i 5 anni di attività. In tutto questo tempo è stato in grado di costruire una community di appassionati, amanti dei folli puzzle basati sulla fisica. Il nuovo livello, chiamato “Il Laboratorio”, sarà rilasciato durante questa estate.

Il nuovo contenuto è stato sviluppato da “Buler”, un membro attivo della community che ha vinto la Fantastic Machines Competition. Si è portato a casa 10mila dollari e l’onore di contribuire per davvero al videogioco che ama. La community ha anche disegnato tre nuove skin estetiche, che saranno rilasciate in parallelo con il nuovo livello.

human fall flat-min

Le parole di Tomas Sakalauskas su Human: Fall Flat

Tomas Sakalauskas, CEO e Founder di No Brakes Games, Creator di Human: Fall Flat, ha dichiarato:

“Non potremmo essere più felici per il raggiungimento di questo traguardo. 5 anni fa abbiamo lanciato per la prima volta Human: Fall Flat su PC, con 8 livelli basati su puzzle fisici. Ora il nostro gioco è disponibile in tutto il mondo su PC, mobile e console, ed include 17 (e presto 18!) livelli intriganti. Abbiamo distribuito oltre 30 milioni di copie e davvero non riusciamo a credere a quanto siamo arrivati lontano”.

“Vorrei dire un enorme grazie a tutta l’incredibile community di Human: Fall Flat. Ho sempre voluto creare un gioco che ispirasse i creators e i giocatori a costruire ed esplorare nuovi livelli, senza alcuna limitazione. Sono costantemente sorpreso dall’innovazione della community a cui assistiamo ogni anno. Non vediamo l’ora di vivere molti altri anni così in futuro”.

Source
Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button