fbpx
FeaturedMotoriNews

Hyundai Cl!ck to Buy, come acquistare l’auto dal divano di casa

Hyundai Click to Buy è la prima piattaforma per comprare auto totalmente online

Il mondo dell’e-commerce continua ad espandersi, e non si ferma più a smartphone, PC o scarpe.
Oggi ci sono siti di vendita online che propongono cibo, vestiti d’alta moda, mobili e persino francobolli o monete rare.
In questo boom della vendita online però non è rimasta fuori l’automobile.
Ci sono già diversi siti dove vedere le automobili in vendita, comprare pezzi di ricambio oppure configurare l’allestimento della nostra auto preferita.
Oggi però arriva il primo vero e-commerce dove comprare un’auto totalmente online, dalla configurazione fino alla firma del contratto: Hyundai Click To Buy.

Hyundai Cl!ck to Buy è la prima piattaforma del panorama automobilistico europeo dove si può acquistare un’auto comodamente seduti dal divano di casa.
Questa nuova avventura della Casa coreana non è un semplice sito dove configurare un modello, vedere le offerte finanziarie o trovare un’auto in stock.
Hyundai Click To Buy è a tutti gli effetti un sito di e-commerce dedicato a tutti i modelli della gamma Hyundai.
Si può pagare con PayPal, sfruttare sconti, valutare una permuta, scegliere dove ricevere l’auto, e così via.
Il tutto senza perdere la possibilità di toccare con mano le auto e organizzare un test drive, mantenendo al centro del progetto i concessionari.
Scopriamo tutto quello che c’è da sapere insieme.

Il nuovo modo di vendere vetture: il 40% dei consumatori è pronto

Non è la prima volta che sentiamo proposte di acquisto e vendita di auto online, ma Hyundai Click to Buy è il primo tentativo completo da parte di una Casa automobilistica di offrire una piattaforma di vendita completamente online.

Non sorprende poi che sia Hyundai la pioniera di questo servizio.
Nell’ultimo anno infatti la Casa coreana aveva intrapreso una vera e propria rivoluzione digitale. A partire da un sito totalmente rinnovato, erano arrivati anche i servizi di Live Chat con i clienti, la prenotazione online per l’assistenza Service Online Booking fino al servizio Hyundai Pronta Consegna, per trovare nei diversi concessionari le auto in pronta consegna del brand.
Oggi la rivoluzione si completa con il debutto di Hyundai Click to Buy.

Hyundai Click To Buy i20

“In questa scelta si vede il DNA dinamico ed innovativo di Hyundai ci spiega Andrea Crespi, Managing Director di Hyundai.
“Ci concentriamo da sempre sulla qualità dei nostri prodotti, cercando un livello di eccellenza dal punto di vista del prodotto.
Con questo nuovo viaggio, Hyundai vuole approcciare un nuovo percorso mettendo il cliente al centro. Ora anche la parte emotiva è al centro dei nostri progetti, e con Click to Buy vogliamo mettere le esigenze del cliente al centro.”

Una piccola precisazione: Hyundai non ha lanciato questa nuova piattaforma per ovviare alla situazione di ridotta mobilità attuale.
Anzi, Hyundai stava lavorando da molto tempo sul progetto, perchè secondo la Casa coreana (e non solo) la vendita di auto online è destinata a prendere piede.
Secondo un’indagine di Bain & Company infatti tra il 30 e il 40% dei consumatori si dichiara già pronto ad acquistare un’auto totalmente online.
Secondo Hyundai, inoltre, in soli 10 anni si supererà la soglia di 500.000 veicoli venduti online, pari al 10% del mercato tra nuovo ed usato.

Hyundai Click to Buy i10

Hyundai Italia è poi estremamente orgogliosa di essere stata scelta come Sede pilota per questo progetto.
“Per una volta, in Italia siamo i primi a lanciare un nuovo concept tecnologico.” commenta Crespi.
“Abbiamo lavorato a 3 con la sede coreana e con quella europea per preparare la piattaforma al meglio e pensare ad un lancio perfetto di questo nuovo modo di vendere auto.”

I punti chiave di Hyundai Click to Buy: scelta, valore, convenienza e trasparenza

Secondo Hyundai questo può essere un nuovo standard nella vendita di automobili.
Ma come funziona Hyundai Click To Buy?
La piattaforma si basa su quattro pilastri fondamentali: scelta, valore, convenienza e trasparenza.

La possibilità di scelta libera di prodotti e servizi, tutti completamente personalizzabili, e la possibilità di scegliere se far valutare una permuta e simulare un finanziamento senza mai uscire dalla piattaforma.
Il valore delle varie proposte fatte dai diversi concessionari, andando a confrontare e compararle tra di loro per scegliere la più adatta alle proprie esigenze.
La convenienza di poter vivere l’intera esperienza d’acquisto come e dove si vuole. in qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento, su tutti i dispositivi mobili e fissi.

Infine la trasparenza dei costi legati all’acquisto o al finanziamento, indicati in maniera chiara e trasparente.
Aggiungeremmo a questi quattro punti chiave anche un quinto, che è la semplicità di utilizzo.
Il sito infatti è molto facile ed intuitivo da utilizzare, non c’è bisogno di nessuna competenza informatica speciale, e soprattutto è fruibile sia da PC che da smartphone e tablet, rendendo Hyundai Click to Buy davvero polivalente e adattabile alle esigenze di tutti i clienti.

L’importanza dei concessionari nel processo di Hyundai Click To Buy

Sono sicuro che leggendo tutto questo abbiate pensato che un servizio del genere va a “cancellare” l’importanza dei dealer, dei classici concessionari fisici.
In realtà Hyundai ci tiene a puntualizzare che Click To Buy non è un sostitutivo del concessionario, bensì il concessionario è parte integrante di tutto il processo.

Alla base di Hyundai Click to Buy ci sono infatti al momento 54 rivenditori selezionati sulla base di standard qualitativi molto alti.
In primo luogo, i dealer sono responsabili del supporto al cliente tramite la LiveChat attivabile in qualsiasi momento sul sito Click To Buy.
Inoltre questo strumento innovativo è addizionale rispetto al classico servizio di vendita offline.
Hyundai infatti non si aspetta di fare numeri da capogiro, ma questo strumento servirà alla rete di vendita per accumulare grande esperienza: essendo la prima ad affrontare questo passaggio al digitale sarà in chiaro vantaggio rispetto alle altre Case.

I servizi offerti dai concessionari poi sono valorizzati, poichè all’inizio della configurazione si richiede di scegliere un concessionario presente sul territorio.
Questo concessionario poi sarà il referente del cliente per quanto riguarda la valutazione della permuta, la consegna, un’offerta economica personalizzata, senza dimenticare per l’organizzazione dell’immancabile test drive.
Questi aspetti saranno gestiti unicamente dalle concessionarie del territorio, che quindi al posto di perdere importanza guadagnano valore e rilievo nel processo d’acquisto.

Come funziona: abbiamo provato Hyundai Click to Buy

Abbiamo parlato della teoria che sta dietro al debutto di Hyundai Click To Buy.
Vediamo allora di metterlo alla prova per vedere come funziona questa esperienza di acquisto 100% online.

Click To buy interfaccia

Ci sono 6 step che partono dalla scelta del modello alla definizione dei dettagli del contratto.
Il primo step permette con pochi click di selezionare il veicolo che si desidera.
Si può sia andare “a colpo sicuro” su un singolo modello sia aiutarsi a decidere tramite l’utilizzo dei filtri a disposizione.
Questi filtri permettono di “scremare” la gamma Hyundai per tipo di motorizzazione, segmento di appartenenza, emissioni di CO2 o per budget, sia per il costo totale dell’auto sia per il costo della rata mensile.

Una volta scelto il modello, la motorizzazione e la trasmissione preferita, è il momento di passare al secondo step, quello della configurazione.
Qui si possono scegliere, come su un classico configuratore online, il colore dell’auto, gli accessori estetici, di sicurezza e tecnologici da montare, con sempre al proprio fianco il prezzo finale dell’auto.
In questo momento sono già inseriti tutti gli sconti vigenti in quel momento, ed è possibile anche verificare il valore di un’eventuale permuta.
Si può anche già impostare un’offerta di finanziamento, con anticipo, rata ed eventuale maxi-rata sempre ben visibile in ogni momento della configurazione.

Hyundai click to buy concessionario

Una volta soddisfatti della configurazione, il passo successivo è inviare la nostra offerta preferita al concessionario da noi scelto.
Per fare questo bisogna creare un ID Hyundai, che ci identifichi e ci permetta anche di “raccogliere” i diversi preventivi che eventualmente potremo fare su diversi modelli o da diversi rivenditori.
Non c’è infatti un limite di preventivi: se ne possono fare quanti si vuole, per vedere quale modello è più conveniente per noi o quale concessionario fa gli sconti migliori.
Dopo aver atteso la risposta del concessionario, questo tornerà da noi con un’offerta ufficiale, che noi potremo  ovviamente accettare o rifiutare a seconda del nostro desiderio.

Hyundai i20 top di gamma con finanziamento

Dopo che abbiamo dichiarato di aver accettato l’offerta, se abbiamo richiesto un finanziamento il concessionario chiederà alla società finanziaria di Hyundai, Hyundai Finance, l’approvazione del finanziamento.
Quando anche questo ultimo controllo andrà a buon fine, sarà possibile firmare il contratto, decidere la modalità di pagamento (tra cui PayPal, internet banking o altre soluzioni) e la modalità di consegna dell’auto.
Il cliente infatti può decidere se ritirare l’auto in concessionaria o se farsela spedire ad un indirizzo di suo gradimento. A casa, in ufficio, in un grosso piazzale: dove desidera.
Il costo? Dai 200 ai 500 euro, da concordare con il concessionario.
Così dopo soli sei passi… puff, ecco la vostra fiammante Hyundai davanti ai vostri occhi!

Volete provare voi stessi come fare un’acquisto online? A questo link trovate la piattaforma Hyundai Click to Buy, pronta per essere “pacioccata” da voi.

Possibilità di saltare dall’offline all’online senza problemi

Come avete visto, il concessionario è sempre al centro dell’esperienza di acquisto.
Questo è il primo interlocutore riguardo alla vostra offerta, colui che si occupa di consegna, offerta finanziaria o eventuali test drive. Si occuperà anche della valutazione finale della vostra permuta, successiva a quella preliminare del sito.
Infine, sarà sempre possibile effettuare il salto dall’acquisto online a quello offline, e viceversa.

Potrete andare in una concessionaria a conoscere il modello che più fa al caso vostro, provarlo e poi completare l’acquisto online, dove magari è più conveniente.
Oppure al contrario potete effettuare una prima configurazione online, recarvi poi nel vostro concessionario preferito e completare “alla vecchia maniera” l’acquisto.
Per Hyundai, questo sistema non pone vincoli finchè non si firma il contratto.
In questo modo, si lascia al cliente il massimo della libertà di scegliere la tipologia di acquisto più adatta a lui.

Hyundai non si aspetta di sostituire l’acquisto tradizionale con Hyundai Click to Buy.
Le aspettative della Casa coreana viaggiano tra le 500 e le 800 vetture vendute online all’anno.
Un numero di tutto rispetto contando che si parte letteralmente da zero, e un modo di Hyundai per “coccolare” ancora di più il cliente.
Dare ad ogni cliente la possibilità di scegliere la tipologia di acquisto che più lo aggrada, soprattutto in un periodo così incerto come quello in cui ci troviamo, per Hyundai è una scommessa che merita di essere giocata.
Secondo Hyundai essere un ottimo costruttore oggi significa anche dare un’esperienza d’acquisto e post-vendita più personale e curata. Siete d’accordo? Fatecelo sapere!
Per ora noi siamo sicuri di vedere se Hyundai Click to Buy avrà il successo che merita, e se qualche competitor seguirà le sue orme. Sarà questo il nuovo terreno di sfida?

Offerta
Offerta

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button