fbpx
All'apertoLifestyle

I consigli d’oro per il benessere della vista in estate

L’estate è un periodo di forte minaccia per la vista e il benessere degli occhi. Ecco perchè, grazie a ZEISS, vi proponiamo consigli e accorgimenti per preservare la salute dei propri occhi, anche in vacanza.

L’estate rischia di minacciare il benessere della vista

La salute del corpo, lo sappiamo, porta a notevoli benefici nella vita di tutti giorni. Tuttavia spesso si sottovaluta il benessere degli occhi, dimenticandoci che sono l’unico organo del nostro corpo ad essere esposto esternamente. Ecco perchè, soprattutto in estate, è importante proteggere la propria vista. Infatti i mesi più caldi, a causa dei raggi solari e del sudore, possono causare stress e affaticamento per l’apparato visivo.

Ecco perchè, grazie a ZEISS Vision Care, oggi vi proponiamo una serie di consigli per la protezione degli occhi, anche in vacanza.

Le “regole d’oro” della prevenzione

Di seguito le regole d’oro della prevenzione proposte da ZEISS:

  • Sottoporsi periodicamente a una visita di controllo: è importante sottoporsi regolarmente (almeno ogni 2 anni) ad una visita di controllo da un medico oculista, comprensiva di un esame del fondo oculare. Farlo anche prima di partire per le vacanze potrebbe essere una buona idea per assicurarsi un viaggio tranquillo.
  • Assicurarsi che le proprie lenti, da vista o da sole, assicurino una protezione completa dai raggi UV: è fondamentale assicurarsi una protezione completa dai raggi UV, ovvero a 400nm. Queso è lo standard di riferimento raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. È inoltre importante proteggere i propri occhi non solo nelle giornate soleggiate, ma anche in quelle nuvolose. Le superfici attorno a noi (l’acqua, la sabbia, la neve) riflettono i raggi UV e rappresentano un ulteriore rischio “dal basso”.
  • Evitare un uso prolungato delle lenti a contatto: è consigliato non indossare lenti a contatto per più di 6-8 ore al giorno. In aggiunta, è necessario usarle il meno possibile al mare o in piscina. Il rischio è che vengano contaminate da virus, funghi e batteri e espongano gli occhi a cheratiti e congiuntiviti è molto alto.
  • Evitare i rimedi “fai-da-te”: polvere, sabbia, trucchi, detersivi, sono solo alcuni degli agenti che possono irritare gli occhi. In caso di infiammazione e arrossamento, chiedere sempre un parere al proprio medico oculista.

Il benessere della vista passa attraverso una dieta sana e relax

Tra le regole di ZEISS non mancano l’attenzione ad un’alimentazione equilibrata e la pausa dai dispositivi elettronici. Consigliato inoltre l’autodiagnosi. Vediamo i consigli proposti in tal senso:

  • Una dieta sana: assumere quotidianamente frutta, verdura e alimenti ricchi di acidi grassi Omega-3, che proteggono la salute generale, compresa la vista, aiutano a mantenersi idratati.
  • Testare autonomamente la capacità visiva e accomodativa: fare un’autovalutazione periodica delle proprie capacità visive è semplicissimo. Sarà sufficiente chiudere un occhio per volta e guardare in maniera alternata vicino e lontano. Nel caso si dovesse riscontrare una difficoltà nella messa a fuoco, sarebbe opportuno consultare un professionista della visione. 
  • Sfruttare le vacanze per un periodo di “digital detox”: l’estate o le vacanze possono essere un buon momento per concedere un po’ di tregua ai nostri occhi. Se anche durante le ferie non si può rinunciare ai propri dispositivi digitali, è importante cercare di limitarne l’utilizzo a poche ore e sfruttare al massimo l’aria aperta.

Leggi anche: Come scegliere l’occhiale giusto.

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🎮Il video del monaco buddista che gioca a Super Mario (e prega per ogni nemico ucciso)
 
💍A cosa serve un anello smart? | La prova di RingConn Smart Ring
 
💬noplace è l’applicazione più scaricata su App Store: scopriamo di cosa si tratta
 
Chi ha detto che il fotovoltaico deve essere complicato?
 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Marco Brunasso

    Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button