fbpx
CulturaHotSpettacoli

Il Dune mai realizzato venduto all’asta per milioni di euro

Un libro che riassume il primo adattamento della saga venduto per cifre record

Dopo un lunghissimo sviluppo, una delle saghe considerate più difficili da adattare di sempre è finalmente arrivata nelle sale. Stiamo parlando del Ciclo di Dune, capolavoro di Frank Herbert, che ha stupito tutti nella versione di Dennis Villeneuve poche settimane fa al cinema. Prima ancora ci fu un altro tentativo di trasposizione a opera di David Lynch accolto in maniera negativa. Ma c’è un altro adattamento, ancora precedente, che non fu mai davvero realizzato e che nel tempo è diventato leggenda. Stiamo parlando del Dune di Jodorowsky, che ‘esiste’ solo sotto forma di libro in pochissime copie. Una di quelle ha raggiunto una cifra incredibile a un’asta recente.

Il Dune di Jodorowsky venduto per milioni di euro

Torniamo indietro nel tempo. Siamo all’inizio degli anni ’70 e il regista Alejandro Jodorowsky ha deciso di voler trasporre la saga di Frank Herbert come suo prossimo lavoro. Inizia una complessissima pre-produzione, assolutamente ambiziosa. Coinvolge nomi eccezionali per il suo progetto. Per realizzare i concept art e gli storyboard ad esempio si rivolge a grandi artisti come Moebius e H.R. Giger (che poi curerà la saga di Alien e non solo). Per il cast chiama personaggi di altrettanto rilievo, come Orson Welles, Salvador Dalì e Mick Jagger. E per completare il pacchetto recluta i Pink Floyd, freschi freschi di The Dark Side of the Moon, per curare le musiche.

Un progetto mastodontico, che si concretizza in un libro di appunti di grandi dimensioni, che delinea tutti i passaggi preparativi. L’intero Dune di Jodorowsky è definito in una serie di storyboard, che danno l’idea dell’immensità del lavoro. Nel documentario dedicato a questo adattamento (recentemente tornato nelle sale) racconta di come il suo obiettivo fosse creare un “nuovo Messia” dei film.

Sfortunatamente però tutto si fermò lì. Nonostante il potenziale eccezionale, il mondo non era ancora pronto probabilmente a un progetto così ambizioso. Il libro di produzione (realizzato in pochissime copie) circolò tra tutti i produttori di Hollywood, ma nessuno fu disposto a credere in Jodorowsky. E così, quel film non vide mai la luce, diventando però una leggenda tra gli addetti ai lavori e influenzando profondamente tutta la produzione di fantascienza successiva.

Oggi, quel libro è un oggetto di culto

Non stupisce quindi che questa storia eserciti ancora un grandissimo fascino sugli appassionati di cinema. Non solo, ma con il ritorno nelle sale di Dune, anche la versione di Jodorowsky ha attirato un’attenzione nuova e sempre più persone ne sono attirate. E così quando proprio uno di quei libri è andato all’asta i risultati hanno superato ogni aspettativa.

Il volume è stato venduto da Christie’s, celeberrima casa d’aste. Il piano originale, stando a quanto riportato, era di vendere questo lotto a un prezzo compreso tra i 25.000€ e i 35.000€. Il risultato finale è stato un pochino più alto: il Dune di Jodorowsky è stato infatti venduto per ben 2,66 milioni di euro, circa dieci volte la cifra che si pensava di ottenere.

Ora c’è quindi un nuovo facoltoso acquirente per uno degli oggetti più ambiti della storia recente del cinema. E chissà che sfogliandolo non si ritrovi a sognare di quell’adattamento che non abbiamo mai visto ma che è comunque riuscito a cambiare il nostro mondo.

Via
CBR

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button