fbpx
LifestyleLusso ConnessoNews

Incredibile impennata per Bitcoin che ora vale più di Facebook

Una ripresa tanto repentina quanto improvvisa per Bitcoin che, dopo i picchi negativi delle scorse settimane, si attesta ora sopra i 50.000$. Il valore di mercato è addirittura superiore a quello di Facebook.

La montagna russa chiamata Bitcoin

Altro giro di giostra per le montagne russe delle criptovalute. Dopo i recenti crolli arriva infatti una nuova e improvvisa impennata. A guidare la ripresa è proprio Bitcoin, il cui prezzo sta superando i 50.000$. A comunicarlo è l’Independent, che fa sapere anche che l’aumento di prezzo ha fatto si che BTC oggi abbia un valore di mercato superiore a quello di Facebook.

BTC rimane ancora a più di 10.000 dollari dal suo massimo storico di 64.000 dollari, raggiunto a metà aprile di quest’anno. Molti analisti ritengono che il record potrebbe essere raggiunto di nuovo entro la fine dell’anno.

In ripresa anche altre criptovalute, come Ethereum (ether), Binance Coin, Solana (SOL), Ripple (XRP) e dogecoin. Tutte hanno evidenziato aumenti tra il 15 e il 30% dall’inizio di ottobre.

Mentre Cina e USA chiudono, la Svizzera prova a capitalizzare

L’ultimo aumento dei prezzi arriva dopo diversi mesi di volatilità, stimolati dalle mosse politiche sulle criptovalute. Da una parte la decisione della Cina di vietarle, dall’altra la discussa legge Statunitense che richiederebbe la dichiarazione dei redditi sulle criptovalute. Tutte mosse che non hanno potuto che influire sul mercato, come ci conferma Jonas Luethy, un venditore del broker GlobalBlock:

“Notizie di questo tipo provocano un pullback a breve termine nel mercato, ma non incide sui fondamentali nel medio e lungo periodo”

Intanto l’aumento del prezzo di Bitcoin è stato accolto anche da un annuncio del regolatore finanziario svizzero. Quest’ultimo ha approvato il primo fondo di investimento in criptovalute in Svizzera.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button