fbpx
NewsTech

Instagram: il nuovo aggiornamento svela gli ultimi accessi degli utenti

Come molti utenti avranno già notato, l'ultimo aggiornamento di Instagram introduce una novità particolarmente importante: da oggi la sezione Direct mostrerà infatti l'ultimo accesso degli utenti con cui entreremo in contatto. Una feature ritenuta "fastidiosa" da una buona fetta di utenza del celebre social network, che potrebbe compromettere la nostra preziosissima privacy. Eppure, anche in questo caso, c'è una soluzione.

Direct: ecco come disattivare l'ultimo accesso

instagram ultimo accesso directLa suddetta feature introdotta dal nuovo update è già attiva sui dispositivi iOS e Android, ma, per nostra fortuna, non sarà imposta a tutti gli utenti. Questi potranno infatti disattivare l'opzione attraverso il pannello di controllo del proprio profilo Instagram, seguendo una semplicissima procedura:

  1. Avviate l'app di Instagram
  2. Aprite la vostra pagina Profilo
  3. Accedete alle Opzioni (da Profilo, in alto a destra)
  4. Scorrete fino a trovare 'Mostra lo stato di attività'
  5. Disattivate l'apposita voce

Una volta spuntata la casella in questione potremo mascherare il nostro stato sul social. Come specificato dalla stessa voce presente nelle Opzioni, disattivando tale funzione non potremo vedere lo stato di attività degli altri utenti.

In parole povere, si tratta dello stesso procedimento attuabile su Whatsapp per tutelare la nostra privacy, nascondendo il nostro ultimo accesso agli utenti presenti in rubrica o disattivando la famigerata doppia spunta blu.

Molti utenti hanno già colto quest'occasione per puntare il dito contro Instagram, a cui sono state indirizzate le prime immancabili lamentele. L'unica colpa che andrebbe attribuita al social network "fotografico" sarebbe quella di voler arricchire il proprio servizio con una maggiore varietà di opzioni, opzioni che – come abbiamo appena visto – possono essere ampiamente personalizzate in base alle proprie preferenze.

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button