fbpx

Instagram vs. YouTube, arriva un nuovo spazio dedicato ai video

Non accontentadosi del titolo di “social network fotografico”, Instagram si prepara ad accogliere una nuova sezione dedicata interamente ai format video, con show televisivi, videoclip musicali e molto altro ancora. È quanto riportato da diverse fonti in rete, secondo cui il popolare social sfiderà YouTube e Snapchat con video più lunghi e in risoluzione 4K. […]


Non accontentadosi del titolo di "social network fotografico", Instagram si prepara ad accogliere una nuova sezione dedicata interamente ai format video, con show televisivi, videoclip musicali e molto altro ancora. È quanto riportato da diverse fonti in rete, secondo cui il popolare social sfiderà YouTube e Snapchat con video più lunghi e in risoluzione 4K.

Instagram, in arrivo la rivoluzione dei video?

instagram social media youtube facebok snapchat

L'ultima indiscrezione è stata riportata da TechCrunch, che parla di una serie di potenziali incontri tra i responsabili di Instagram e alcune webstar e content creator, al fine di scoprire come poter realizzare un nuovo spazio video all'interno dell'app in questione.

L'idea sarebbe quella di lanciare dei veri e propri canali, sulla falsariga di YouTube e Snapchat Discover, in cui saranno raccolti filmati decisamente più lunghi dei canonici 60 secondi – il limite attuale imposto ai video su Instagram – e che possano raggiungere anche la risoluzione 4K, mantenendo comunque l'orientamento verticale.

Stando alle voci di corridoio, un ipotetico annuncio sarebbe già stato pianificato per il prossimo 20 giugno, giorno in cui Instagram svelerebbe il suo nuovo format video al fianco dei partner che si occuperanno della creazione dei contenuti. Questi ultimi otterranno naturalmente diversi vantaggi, perlopiù a livello monetario, e potranno inserire varie opzioni di interazione nei propri post, come il già noto swipe-up o eventuali ad.

La futura sezione video di Instagram rappresenterà una collezione delle clip più popolari del momento e includerà una feature "Continua a guardare". Le stesse clip saranno presenti anche nei profili dei relativi creatori – i suddetti canali – e appariranno vicino alle più tradizionali Storie. I creatori non potranno registrare e pubblicare direttamente un video, dal momento che il social permetterà la sola pubblicazione di filmati già pronti.

Mentre Snapchat potrebbe rappresentare un pericolo minore, per Instagram il vero rivale di questa battaglia sarà YouTube. La piattaforma controllata Google può vantare numerose collaborazioni con i più importanti content creator del web, ma nulla vieta a questi ultimi di voler espandere la propria base di fan con nuovi e più originali approcci, quelli che potrebbe fornire la stessa Instagram con questo nuovo, ambizioso progetto.

Sarà dunque il 20 giugno il giorno in cui scopriremo se Instagram starà davvero lavorando alla sua personale rivoluzione dei video, o se i soliti rumor avranno esagerato.


Pasquale Fusco

author-publish-post-icon
A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link