fbpx
NewsTech

Intel Optane: ecco perché dovreste usarla

La tecnologia compie progressi sempre più importanti e avanzati, ma una delle innovazioni tecnologiche più pervasive e di maggiore impatto continua ad essere il dispositivo di uso quotidiano per molti di noi: il personal computer.

I computer sono interconnessi praticamente in ogni aspetto della nostra vita, li utilizziamo per restare in contatto con i nostri cari, trasmettere in streaming le nostre imprese videoludiche o fare ricerche per un progetto. Per questo motivo, Intel si impegna costantemente ad estendere i confini della tecnologia per aiutare gli utenti a essere più creativi, divertirsi di più o semplicemente diventare più produttivi. Uno dei migliori modi per farlo è quello di migliorare radicalmente l'esperienza quotidiana con il computing.

È così che l'azienda informatica annuncia la memoria Intel Optane, che consente ai PC di offrire prestazioni molto più elevate e tempi di caricamento più veloci, migliando praticamente qualsiasi attività: dalle applicazioni di engineering ad elaborazione intensiva al gaming di fascia alta, dalla creazione di contenuti digitali alla navigazione sul Web e alle applicazioni di produttività per l’ufficio che usiamo ogni giorno.

Bisogna infatti considerare che in una giornata tipica la maggior parte degli utenti avvia 11 app, lanciando ogni app 7 volte. Con i nuovi livelli di velocità e reattività della memoria Intel Optane in un sistema basato su processore Intel Core di settima generazione potrete avviare il vostro computer fino a 2 volte più rapidamente e accelerare fino al 28% le prestazioni complessive del sistema, con prestazioni di storage fino a 14 volte più veloci. Inoltre, applicazioni come Microsoft Outlook potranno essere avviate fino a quasi 6 volte più rapidamente e il browser Chrome fino a 5 volte, l’avvio dei videogame è fino al 67% più immediato e i livelli di gioco si caricano fino al 65% più rapidamente.

Ma come funziona la memoria Intel Optane? Scopriamolo insieme: il motivo che ha portato allo sviluppo della memoria Intel Optane è semplice: a nessuno piace aspettare. Dover attendere il caricamento di videogame, film, video, foto ad alta risoluzione o file di grandi dimensioni nella casella di posta di Outlook è frustrante. Il motivo delle attese è anch’esso semplice: è tutta una questione di dati. La quantità di dati che l’utente medio genera, utilizza e salva sta raggiungendo al giorno d’oggi livelli stratosferici.

Aggiungendo il numero sempre crescente di video e foto personali, la quantità di storage richiesta dall’utente medio si moltiplica velocemente. Oggi il modo in cui la maggior parte delle persone gestisce le esigenze di storage è con dischi fissi tradizionali. Il 79% dei PC desktop, infatti, impiega unità disco fisso come sistema di storage principale. Ma anche se un disco fisso è in grado di rispondere all'esigenza di storage, rallenta il sistema e lo rende meno reattivo. Ecco dove entra in gioco la memoria Intel Optane. Incrementa la velocità di applicazioni e videogame e il caricamento dei file di grandi dimensioni, in modo che gli utenti non siano costretti a subire tempi di attesa così elevati. Offre questi risultati garantendo che i dati archiviati nello spazio di storage dei PC siano accessibili in modo più immediato, rendendo possibile un'esperienza complessiva più scattante e reattiva.

La memoria Intel Optane appartiene a una nuova famiglia in continua crescita di tecnologie Intel Optane basate su controller di memoria di sistema, hardware di interfaccia e IP software evoluti di Intel. All'inizio del 2017 è stato annunciato il programma Intel Optane Memory Readycon il lancio dei processori Intel Core di settima generazione. Oggi sono già disponibili più di 130 schede madri predisposte per memoria Intel Optane realizzate da produttori come Asus, Gigabyte, MSI, ASRock e altri.

Il modulo di memoria Intel Optane (da 16 GB e 32 GB) per PC desktop, sarà disponibile a partire dal 24 aprile per i clienti che desiderano installarli nelle loro schede madri o sistemi predisposti per memoria Intel Optane. Questa nuova innovazione della memoria, unitamente ai PC basati su processori Intel Core di settima generazione e ad altre tecnologie Intel, sta spianando la strada per il futuro del computing. Questi avanzamenti tecnologici cambiano il nostro modo di interagire con i dispositivi e il mondo che ci circonda, dal gaming alla realtà virtuale e alla produttività di ogni giorno.

Tags

Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker