!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
Internet in vacanza SOStariffe

Internet in vacanza: i costi e le modalità per navigare senza abbonamento
Lo studio di SOStariffe.it mette in evidenza le soluzioni a disposizione degli italiani per portare Internet in vacanza


Per portare Internet in vacanza è possibile valutare quattro diverse soluzioni. Il nuovo osservatorio del portale di comparazione SOStariffe.it va ad analizzare costi e prestazioni dei principali strumenti per navigare online durante il periodo di ferie estive.

Internet in vacanza: le modalità e i costi per una connessione senza abbonamento

Per poter contare su Internet in vacanza è possibile puntare su quattro diverse soluzioni. Come evidenziato dall’ultima indagine del portale di comparazione SOStariffe.it, infatti, gli utenti possono puntare sulla tradizionale chiavetta oppure possono utilizzare lo smartphone come hotspot, attivando una nuova SIM.

Per chi ha una seconda casa, inoltre, c’è la possibilità di attivare una connessione tradizionale ma senza un abbonamento di lunga durata. A completare le opzioni per Internet in vacanza, infine, troviamo le offerte Internet wireless che non necessitano di una connessione tramite rete fissa.

Lo studio di SOStariffe.it ha preso in esame le principali offerte disponibili a luglio 2020, considerando le soluzioni tariffarie che non danno mai luogo a un abbonamento a lungo termine. La tabella qui di sotto va a riassumere i risultati dell’analisi effettuata dal portale di comparazione:

Dallo studio di SOStariffe.it emerge che le soluzioni più economiche per avere Internet in vacanza sono la chiavetta e l’utilizzo dello smartphone come hotspot, andando quindi ad attivare una nuova SIM. Per quanto riguarda la chiavetta c’è da considerare il costo del modem 4G da utilizzare per connettersi. La connessione Internet tradizionale per la seconda casa così come le offerte Internet wireless senza abbonamento sono più costose ma permettono di avere Giga illimitati.


Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link