fbpx
MotoriNews

Scopriamo gli interni dei veicoli Ford a prova di igienizzanti per le mani

Come prevenire l'invecchiamento prematuro dell’interno della propria automobile? Ce lo svela Ford

Gli igienizzanti per le mani a base di etanolo, utili contro il COVID-19, rischiano di far invecchiare prematuramente gli interni delle automobili: Ford ci svela come prevenire l’invecchiamento prematuro delle nostre macchine.

Gli interni Ford anti igienizzanti

A causa delle linee guida imposte per il contenimento della diffusione del virus, sempre più persone fanno uso di gel igienizzanti per le mani. Questo protegge il proprietario, ma sembra essere dannoso per gli interni del proprio veicolo.

Le sostanze chimiche presenti nei sanificanti per le mani, come l’etanolo, possono infatti produrre reazioni a contatto con le superfici, provocandone l’invecchiamento prematuro

Gli ingegneri Ford, dopo alcuni test, garantiscono che gli interni dei veicoli dell’Ovale Blu possano durare più a lungo. Hanno infatti scoperto che la costituzione chimica dei rivestimenti protettivi può essere riformulata per garantire che gli interni rimangano intatti, indipendentemente dalle sostanze con cui entrano in contatto.

Anche se il disinfettante aiuta ad uccidere i germi sulle mani e gli interni ideati da Ford resistono ai loro effetti dannosi, la macchina deve comunque essere disinfettata appositamente. Durante la pulizia, è consigliato evitare l’uso di prodotti che contengono candeggina, perossido di idrogeno oppure a base di ammoniaca. 

La soluzione migliore per disinfettare la propria macchina è quella di utilizzare il semplice disinfettante per la casa.

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button