fbpx
NewsTech

iOS 15.2 è qui: ecco tutte le nuove funzioni più importanti

Apple ha pubblicato oggi iOS 15.2, il secondo aggiornamento del sistema operativo iOS 15, distribuito a settembre. iOS 15.2 introduce diverse funzionalità che inizialmente Apple aveva promesso sarebbero arrivate con la versione base del sistema operativo, ma che alla fine sono state rimandate. Ecco quali sono le funzioni più importanti che arrivano nel nuovo aggiornamento.

iOS 15.2: le nuove funzioni

Iniziamo con un App di sistema dedicata alla sicurezza, ovvero Privacy Report, una delle novità di iOS 15 che Apple ha mostrato al WWDC. Si tratta di una funzione sulla privacy progettata per consentire agli utenti di vedere la frequenza con cui le app hanno avuto accesso alle informazioni riservate come posizione, foto, fotocamera, microfono e contatti negli ultimi sette giorni. Con Privacy Report, gli utenti possono anche vedere quali app hanno contattato altri domini e quanto di recente lo hanno fatto, in modo tale da tenere d’occhio l’attività nascosta delle proprie applicazioni.

Abbiamo poi Emergency SOS, la funzione che consente di chiamare i servizi di emergenza premendo una serie di pulsanti. Ora è possibile premere rapidamente il pulsante laterale più volte per avviare la chiamata o alternativamente tenere premuti contemporaneamente il pulsante laterale e il pulsante del volume.

iOS 15.2 aggiunge poi il supporto per l’Apple Music Voice Plan, introdotto per la prima volta a ottobre, che fornisce l’accesso a tutti i brani, playlist e stazioni in Apple Music‌ utilizzando Siri al costo di un abbonamento più economico rispetto alle sue controparti più ricche.

Un’altra funzione degna di nota in arrivo con iOS 15.2 è quella relativa ai Legacy Contacts, con la quale si può selezionare una persona di fiducia in grado di accedere al proprio ID Apple dopo la propria morte. La persona selezionata potrà accedere a foto, messaggi, note, file, contatti, eventi del calendario, app, backup del dispositivo e altro ancora. Le password del portachiavi iCloud rimangono invece inaccessibili.

Una grande varietà di opzioni

Nell’app Find Me, Apple ha aggiunto la nuova opzione “Items that can track me”. Selezionandola sarà possibile cercare elementi nelle vicinanze che potrebbero essere utilizzati per tracciare la tua posizione. Quando attivata, la funzione esegue la scansione di tutto ciò che si trova nelle vicinanze e informa l’utente se c’è un dispositivo (come un AirTag) che appartiene a qualcun altro nel suo raggio d’azione. Se viene rilevato un elemento, Apple offre istruzioni su come disabilitare il dispositivo in modo che non possa più essere utilizzato per scopi di tracciamento.

Rimanendo in tema sicurezza, con il nuovo aggiornamento sarà possibile utilizzare l’opzione Nascondi la mia email direttamente dall’app Mail. Basta toccare semplicemente il campo “Da” e seleziona l’opzione “Nascondi la mia email” per generare un indirizzo email casuale. Questa funzione è disponibile per tutti coloro che hanno un piano ‌iCloud‌+ ed è una molto utile per proteggere il proprio indirizzo di posta elettronica.

iOS 15.2

Infine segnaliamo che con iOS 15.2, Apple sta abilitando la funzione di Communication Safety in Messages. Questa misura di sicurezza è progettata per scansionare le immagini dei messaggi in arrivo sui dispositivi dei bambini per rilevare immagini di nudo e avvertirli che tali foto potrebbero essere dannose. Naturalmente si tratta di una di quelle opzioni che vanno attivate dai genitori.

iOS 15.2 si compone di altri piccoli aggiornamenti a funzioni già esistenti, vi consigliamo di dare un’occhiata al video nello scorso paragrafo per scoprire ogni singola novità che l’update ha da offrire.

Apple Watch Series 3 (GPS, 42 mm) Cassa in Alluminio Grigio...
  • Con il modello GPS rispondi a chiamate e messaggi dall’orologio
  • Display Retina
  • Swimproof

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button