fbpx

È da poco più di una settimana che iPhone XS – insieme alla sua controparte ‘big’, tale iPhone XS Max – è nelle mani degli utenti italiani, ma quello che era stato etichettato come un device quasi ineccepibile nasconde in realtà una piccola, problematica falla.

Basato sul più recente iOS 12, questo bug ostacolerebbe il consueto processo di ricarica dei nuovi melafonini e, stando ad alcuni report, quello di alcuni iPhone X.

Questo bizzarro problema è stato già segnalato da diversi utenti in rete, ma Apple non si è ancora espressa in merito al cosiddetto ‘chargegate’ che affligge i suoi ultimi smartphone.

iPhone XS, XS Max (e X) non si ricaricano

iPhone xs apple

Il presunto bug legato ai nuovi iPhone è stato segnalato all’interno di alcuni forum nel corso delle ultime ore. Le ‘vittime’ espongono i problemi rilevati: collegando il device all’alimentazione – utilizzando il cavo Lightning – mentre lo schermo di quest’ultimo è ancora spento, il telefono non riuscirà a ricaricarsi.

A quanto pare il problema può essere aggirato uscendo dalla ‘sleep-mode’, quindi attivando lo schermo di iPhone XS o XS Max e collegare successivamente il cavo Lightning per collegare lo smartphone.

Difetto hardware o software? Con ogni probabilità parliamo di un semplice bug dell’ultima versione di iOS e che, pertanto, potrebbe essere risolto con una semplice patch – ricordiamo, dopotutto, che il sistema di iPhone disabilita la ricarica del telefono solo in determinate condizioni.

iOS 12 usb restrizioni

Non è da escludere un possibile legame con le nuove restrizioni agli accessi USB introdotte da Apple proprio con iOS 12: una di queste restrizioni potrebbe essersi innescata inavvertitamente e causare, così, il problema di cui sopra.

Charge-gate: nessuna risposta da Apple

Come dicevamo, il charge-gate sembra aver colpito non solo i possessori dei nuovi iPhone XS e XS Max, ma anche alcuni ‘vecchi’ terminali, iPhone X in primis. Naturalmente non tutti gli utenti hanno rilevato lo stesso bug, ma per la cara Apple resta comunque un bel problema.

Ciononostante, il colosso californiano non ha ancora fornito una risposta ufficiale alle continue domande degli utenti desiderosi di una spiegazione. Nel frattempo, un cliente si sarebbe già rivolto al supporto Apple Care: dopo aver affermato che il problema in questione è già noto alla società, il supervisore del team ha invitato l’utente a procedere con la sostituzione del dispositivo.

Una soluzione un po’ estrema, vista la natura del problema, ma non è possibile sapere se sarà anche l’unica opzione disponibile. Continueremo a seguire la vicenda, nella speranza di poter tornare a ricaricare i nostri iPhone senza doverci preoccupare di fastidiosi intoppi.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Pasquale Fusco

author-publish-post-icon
A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.