fbpx
NewsTech

Jack Dorsey mette all’asta il suo primo tweet

Il CEO di Twitter mette all'asta il suo primo tweet del 2006 come NFT, non-fungible token

Qualche giorno fa Jack Dorsey, fondatore e CEO di Twitter, ha messo all’asta il suo primo tweet con l’intento di venderlo come non-fungible token (NFT). Proprio venerdì pomeriggio, infatti, ha condiviso con i suoi follower un collegamento a Valuables, una piattaforma dove è possibile fare offerte per il tweet “Just setting un my twttr“. Il contenuto è stato condiviso da Dorsey nell’ormai lontano 21 Marzo 2006, con un evidente riferimento al primo nome della piattaforma. L’offerta più alta, almeno fino a sabato pomeriggio, era di Sina Estavi – CEO di Bridge Oracle -, che avrebbe offerto ben 2.5 milioni di dollari per avere il tweet.

Jack Dorsey mette all’asta il primo tweet del 2006

La notizia della vendita del primo tweet di Jack Dorsey è oramai sulla bocca di tutti. Il CEO di Twitter ha pensato di mettere all’asta il suo primo contenuto sulla piattaforma come NFT, una sorta di oggetto da collezione che non può essere in alcun modo duplicato. Più nel dettaglio, si tratta di una risorsa digitale registrata su una blockchain, che però non può assolutamente essere scambiata come fosse una qualunque criptovaluta. In questi ultimi mesi, questi oggetti da collezione crypto hanno riscosso un successo davvero incredibile, per cui non c’è affatto da stupirsi che Dorsey abbia deciso di seguire la tendenza.

D’altronde, non è la prima volta che il CEO di Twitter si dimostra a favore delle criptovalute. Nella biografia sulla piattaforma compare ben in evidenza l’hashtag #bitcoin, che dimostra una sua predilezione per la moneta digitale. Passare alla vendita all’asta di NFT sembra quindi una logica conseguenza della sua propensione. A questo punto, la sola cosa che davvero ci incuriosisce è sapere chi sarà davvero l’acquirente del primissimo tweet lanciato da Dorsey. Per quanto possa sembrarvi strano, la concorrenza è davvero alta, e non è detto che Sina Estavi riuscità ad avere la meglio. In ogni caso, vi terremo aggiornati.

Apple iPhone SE (256GB) - bianco (include EarPods,...
  • Include EarPods con connettore Lightning, cavo da Lightning a USB, alimentatore USB
  • Display Retina HD da 4,7"
  • Resistente alla polvere e all’acqua (1 metro fino a 30 minuti, IP67)
Novità Apple iPhone 12 mini (256GB) - nero
  • Display Super Retina XDR da 5,4"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button